Juve
Home page Juve Juve 2018-2019 Juve Articoli Juve News Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Agnelli: "Continuiamo con Allegri". Sei d’accordo con il nostro presidente? (di apsulo)
Si
No


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 87 Fiorentina 40
Napoli 67 Spal 38
Inter 61 Sassuolo 38
Milan 56 Parma 36
Roma 55 Genoa 34
Atalanta 53 Bologna 34
Torino 53 Udinese 33
Lazio 52 Empoli 29
Sampdoria 48 Frosinone 23
Cagliari 40 Chievo (-3) 14
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
27.04 20:30 A Inter-Juventus
03.05 20:30 A Juventus-Torino
12.05 20:30 A Roma-Juventus
19.05 15:00 A Juventus-Atalanta
26.05 20:30 A Sampdoria-Juventus
       
       
       
       
       
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
22 56 18 2 2 46 15 C
23 50 16 2 5 37 20 F
1 3 1 0 0 1 0 N
46 109 35 4 7 84 35 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
08.03 A Juventus-Udinese 4-1
12.03 ChL Juve-Atletico Madrid 3-0
17.03 A Genoa-Juventus 2-0
30.03 A Juventus-Empoli 1-0
02.04 A Cagliari-Juventus 0-2
06.04 A Juventus-Milan 2-1
10.04 ChL Ajax-Juventus 1-1
13.04 A Spal-Juventus 2-1
16.04 ChL Juventus-Ajax 1-2
20.04 A Juventus-Fiorentina 2-1
Punti 19 - Vinte 6 - Pari 1 - Perse 3
Gol fatti 17 - Gol subiti 10 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pres G.F G.S Esp
12 Alex Sandro 40 1 - -
5 Pjanic 40 4 - 1
10 Dybala 39 10 - -
7 Ronaldo 39 26 - 1
30 Bentancur 38 2 - 1
14 Matuidi 38 3 - -
19 Bonucci 37 3 - -
1 Szczesny 37 - 27 -
33 Bernardeschi 36 3 - -
23 Emre Can 33 4 - -
17 Mandzukic 32 9 - -
3 Chiellini 30 1 - -
20 Joao Cancelo 30 1 - -
2 De Sciglio 25 - - -
11 Douglas Costa 25 1 - 1
24 Rugani 19 2 - -
16 Cuadrado 18 1 - -
6 Khedira 17 2 - -
18 Kean 13 7 - -
15 Barzagli 9 - - -
22 Perin 9 - 8 -
37 Spinazzola 9 - - -
4 Caceres 7 - - -
4 Benatia 6 - - -
41 Nicolussi 2 - - -
43 Gozzi 1 - - -
39 Kastanos 1 - - -
40 Mavididi 1 - - -
21 Pinsoglio 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 8 - Centrocampo 17 - Attacco 55
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 28 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 17 (60,71%)
Rigori segnati 10 - Sbagliati 1 - Parati 2
Espulsioni 4 (4 giocatori diversi espulsi)
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.303 Giocate 2.881
2.351 (54,64%) Vittorie 1.583 (54,95%)
1.108 (25,75%) Pareggi 783 (27,18%)
844 (19,61%) Sconfitte 515 (17,88%)
7.728 Fatti 5.034
4.193 Subiti 2.714
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
470 Giocate 1.281
257 (54,68%) Vittorie 770 (60,11%)
107 (22,77%) Pareggi 305 (23,81%)
106 (22,55%) Sconfitte 206 (16,08%)
801 Fatti 2.271
425 Subiti 1.112
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 289 Del Piero
656 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
502 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
502 Chiellini 78 Dybala
356 Bonucci 43 Mandzukic
280 Barzagli 35 Chiellini
179 Dybala 26 Ronaldo
161 Mandzukic 22 Bonucci
154 Alex Sandro 21 Khedira
132 Cuadrado 19 Pjanic
131 Pjanic 14 Cuadrado
127 Khedira 10 Alex Sandro
117 Caceres 8 Bernardeschi
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 12.04.2019
AGNELLI, ORA CHIEDI ALL’UEFA RISPETTO E TUTELA PER LA JUVENTUS
di Ugo Russo
Non so i tifosi, ma ormai é assodato: la società, il tecnico e i giocatori della Juventus questi miei articoli non li leggono proprio, altrimenti non si capisce perché, dato che purtroppo poi accade quello che avevo previsto, il loro contenuto non lo si tiene per nulla in considerazione. Dopo una vita che dico che bisogna mandare via angoscia Mandzukic, non solo lo si continua a far giocare ma gli si rinnova pure il contratto!!! Ma che ci trova Allegri?; da anni affermo che il popolo bianconero é stanco di quei passaggetti al limite dell’area che, soprattutto con gli avversari che ti fanno pressing alto, sortiscono molto spesso effetti devastanti in favore dell’altra squadra. Bonucci si lascia spesso andare a cose del genere (come nell’ultimo gol subito dal Milan, ultimo di una collezione, ahinoi!, diventata troppo pingue), ma con l’Ajax ha voluto andare per le spicce con i lanci lunghi, cosicché adesso il vero problema resta Pjanic che anche con gli olandesi ha perso un’infinità di palloni al limite dell’area bianconera per il vizio di voler giocare il pallone con tocchi brevi senza pensare che, forse, a volte, converrebbe allontanarlo. Poi, da quando in tv gli hanno detto che é bello iniziare le azioni dalla propria difesa ci ha preso ancora più gusto. Per il futuro alla Juventus serve un regista vero, illuminato, certo, ma anche tonico, possente e capace anche di catturare palloni, non di regalarne; ma la colpa di questo modo di giocare in orizzontale e in verticale all’indietro é solo di Allegri, altro ché. E inutile che poi si lamenta e dice, come al termine della partita con i lancieri: “Solo in Italia si vedono tutti questi retropassaggi ai portieri o questi tocchi al limite dell’area (quante volte la Juventus parte in contropiede, a volte anche tre contro due, e ritorna nella propria metà campo e addirittura a sollecitare l’intervento del proprio portiere!). Lo faceva pure la Juventus di Conte, non così ma lo faceva, ma la BBC aveva 8-7-6 anni di meno e non gli sradicavi una palla che era una dai piedi e non c’era il pressing esacerbato come adesso. Perché ancora gli permetti di farlo, oppure se capisci che questo modo di giocare può portare a conseguenze devastanti non cacci subito dal campo quelli che si lasciano andare a queste sciocchezze? Vedrai che non lo rifanno più. E come puoi, poi, prendertela con i giocatori? Sono cinque anni che glielo fai fare, Allegri! Non ti pare ora di finirla?
E Dybala? Lo hai spompato come Higuain. Dice: gioca tra le linee. Ma l’argentino, che ormai non é più la joya nè per i tifosi, nè per sè stesso, deve giocare da trenta metri in sù dalla porta avversaria, deve provare a segnare, deve tirare da fuori (altra cosa, questa, che nessuno della Juventus fa; avete visto quante volte tiravano i giocatori dell’Ajax?), altro che girovagare per il campo...
Ma arrivo al dunque: società, allenatore, giocatori non leggeranno questi pezzi ma spero che almeno il titolo lo leggano. Ed allora: Agnelli, siamo stanchi del tuo silenzio, del voler sempre e comunque accettare tutto, così, con questo modo di fare, quando in una stagione, su trenta sfavorevoli, capitano un paio di episodi a favore la Juventus passa per la superfavorita dagli arbitri, quella che continua a comprarsi le partite e chi più ne ha più ne metta. In Europa, invece, é un apoteosi di furti perpetrati ai danni della squadra juventina. I tifosi juventini si sentono affatto rappresentati dal loro presidente, é il momento di cambiare! Allora, scrivi IMMEDIATAMENTE all’Uefa dichiarandoti derubato per il clamoroso rigore non concesso per netta trattenuta su Bentancur che stava battendo a rete. Il calcio oggi é fatto di episodi, non é più come una volta che il campo ti rendeva giustizia. Oggi un episodio favorevole o meno, una decisione giusta o sbagliata può modificare il risultato. O non sono bastate alla Juventus cinque, dico cinque!, Champions che le sono state rubate (e avevo fatto menzione di anni e motivazioni in un precedente articolo, ma già, é vero, non li leggete...)? Si vuole farsi sfilare sotto al naso anche quella di quest’anno? Cerro del Grande aveva cominciato facendo onore al suo cognome, poi é diventato Cerro piccolo piccolo, infimo addirittura. E’ il caso di farsi sentire: che dici, presidente? E anche Allegri si lamentasse mai, come fanno i suoi colleghi delle altre squadre. Dopo la gara di mercoledì ha detto solo che Douglas Costa sarebbe dovuto cadere sull’attacco di De Jong per farlo espellere e squalificare per il ritorno, non ha minimamente accennato al netto rigore negato.
Non l’ho mai fatto per questo sito ma voglio fare le pagelle della Juventus dopo la partita con l’Ajax. Per le insufficienze immaginate la voce fuori campo di “Ballando con le Stelle” che storpia i cognomi dei componenti la giuria.
Szczesny 7 – Grande intervento nel primo tempo, riflessi pronti anche in una respinta nella ripresa. Nulla può fare sul gol subìto.
Cancelo (Fabio Canino) 4- Bello l’assist per Ronaldo sul gol bianconero ma regala il pareggio come neanche in parrocchietta normalmente si vede. Un professionista, in una partita, tra l’altro, che conta moltissimo, non può commettere un errore del genere, Aveva varie opzioni su una palla che stava terminando in fallo laterale, irraggiungibile per Neres: scansarsi e lasciarla fuori; allargare le gambe e farla passare sempre in out; calciarla forte e lontano. Ha scelto la soluzione peggiore: tentare di tenerla in campo con un improbabile stop e lanciando a rete il talento brasiliano dell’Ajax che ha ringraziato per l’insperato regalo. Da lì in poi va in totale confusione salvo riprendersi, ma sempre come ala, nel finale. Non può giocare in difesa e non salta più l’uomo come faceva spesso nello scoppiettante inizio stagione.
Bonucci 6,5 – La lezione con il Milan é servita. Niente tocchi “assassini” e lanci lunghi e spesso precisi. Molto bene nei propri sedici metri.
Rugani 7 – Superata in pieno la prova da vice Chiellini (e non era affatto facile). Tempestivo nelle chiusure, ha confermato di essere un patrimonio notevole per il pacchetto difensivo futuro della signora.
Alex Sandro 6,5 – Stavolta non ci é dispiaciuto. Ha corso molto, ha recuperato palloni e in difesa é stato diligente e non malaccorto come in altre occasioni.
Bentancur 7 – Il migliore del centrocampo e tra i migliori in assoluto. Ispirato nel lanciare l’azione del gol, pronto a tuffarsi verso la porta dei lancieri quando ai bianconeri é stato negato un clamoroso calcio di rigore, ci ha messo pure il fisico quando é stato necessario recuperare palloni con tackles efficacissimi.
Pjanic (Selvaggia Luchereli) 3 – Mai un’idea per gli avanti bianconeri, si incaponisce in passaggetti pericolosi nelle vicinanze della sua porta. Prestazione molto negativa.
Matuidì 6,5 – Sette polmoni, inesauribile. Non si contano i chilometri che ha percorso. Esce e lascia con il fiato sospeso, poi si sa che non é nulla di grave. Basilare anche per il ritorno.
Bernardeschi (Ivan Sasaroni) 5 – Non gli si può dare la sufficienza, alla faccia di quelli che lo mettono sempre tra i migliori. Grande avvio e superbo tiro dalla distanza di un soffio fuori, poi sparisce salvo riapparire di rado. Non ha lo strapotere fisico del ritorno con l’Atletico e si fa recuperare due palloni che potevano essere molto pericolosi per i lancieri. Ha tre anni più di Neres eppure ha avuto una bella lezione dal più giovane avversario che, pur essendo mancino, ha segnato magistralmente col destro a dimostrazione che oggi non si può giocare avendo un “piede solo”. Lanciato in porta da Betancur, Bernardeschi ha fallito una facile occasione perché non ha voluto tirare di destro ed é stato anticipato in angolo.
Cristiano Ronaldo 7,5 – Stupefacente. Rientrato dopo venti giorni di stop, non solo ha giocato per tutti i 93 minuti ma ha anche segnato alla sua maniera un gol importantissimo che dà speranze alla Juventus per il ritorno.
Mandzukic (Gugiermo Marioto) 0 – La solita partita in cui fa giocare i bianconeri in dieci contro dodici avversari. E’ uno scandalo vederlo in campo, é una vergogna assoluta vedergli indossare la fascia di capitano.
Douglas Costa 7 – Devastante. Irride i giovincelli dell’Ajax con partenze incredibili sull’out di sinistra che gli fanno superare come birilli gli avversari. Splendido ma sfortunato nell’azione in cui ha colpito il palo. Anch’egli perfettamente recuperato dopo il lungo periodo di inattività può essere una carta fondamentale per il passaggio in semifinale.
Dybala 6 – Di stima. Non é più lui perché gioca in un ruolo non suo.
Khedira n. g.
Allegri 6 – Ha Ronaldo. E per questo é un privilegiato.
Arbitro: Cerro del Grande (Carolin Smid) 2 – Nega alla Juventus un netto rigore e, dunque, una possibile vittoria che avrebbe dato un’altra dimensione all’impresa dei bianconeri ed almeno un 30% in più di passare il turno.
Vedremo cosa succederà a Torino- Ci vorrà almeno un’altra prestazione tipo Atletico al ritorno. Certo, potessero rientrare Chiellini ed Emre Can le possibilità aumenterebbero e si potrebbe schierare questo undici: Szczesny; Rugani, Bonucci, Chiellini; Spinazzola (Cancelo), Emre Can, Bentancur, Matuidì, Douglas Costa: Dybala (Kean), Cristiano Ronaldo.
Intanto, però, bisogna agguantare l’ottavo scudetto consecutivo con un risultato soddisfacente a Ferrara. Anche per avere la testa sgombra da pensieri e da martedì puntare dritti, dritti verso l’altro e a quel punto unico traguardo rimasto da tagliare da trionfatori.


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Vignette di Wiggum
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Wallpapers di Wiggum
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2019 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies