Juve
Home page Juve Juve 2018-2019 Juve Articoli Juve News Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Che voto daresti alla stagione della Juve? (di LuisPepsi)
9-10: non si poteva fare di più con questa rosa e con questo allenatore
7-8: si poteva fare qualcosa in più, ma Campionato stravinto e Supercoppa vanno bene
5-6: appena sufficiente, abbiamo fatto il minimo richiesto
3-4: scarso, contava solo la Champions nonostante i due trofei vinti


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 90 Spal 42
Napoli 79 Bologna 41
Atalanta 66 Parma 41
Inter 66 Cagliari 41
Milan 65 Udinese 40
Roma 63 Fiorentina 40
Torino 60 Empoli 38
Lazio 59 Genoa 37
Sampdoria 50 Frosinone 24
Sassuolo 43 Chievo (-3) 16
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
26.05 18:00 A Sampdoria-Juventus
       
       
       
       
       
       
       
       
       
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
24 58 18 4 2 48 17 C
25 51 16 3 6 38 23 F
1 3 1 0 0 1 0 N
50 112 35 7 8 87 40 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
02.04 A Cagliari-Juventus 0-2
06.04 A Juventus-Milan 2-1
10.04 ChL Ajax-Juventus 1-1
13.04 A Spal-Juventus 2-1
16.04 ChL Juventus-Ajax 1-2
20.04 A Juventus-Fiorentina 2-1
27.04 A Inter-Juventus 1-1
03.05 A Juventus-Torino 1-1
12.05 A Roma-Juventus 2-0
19.05 A Juventus-Atalanta 1-1
Punti 13 - Vinte 3 - Pari 4 - Perse 3
Gol fatti 12 - Gol subiti 12 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pres G.F G.S Esp
5 Pjanic 44 4 - 1
12 Alex Sandro 43 1 - -
7 Ronaldo 43 28 - 1
14 Matuidi 42 3 - -
10 Dybala 41 10 - -
1 Szczesny 41 - 32 -
19 Bonucci 40 3 - -
30 Bentancur 39 2 - 1
33 Bernardeschi 39 3 - 1
23 Emre Can 36 4 - -
20 Joao Cancelo 34 1 - -
3 Chiellini 33 1 - -
17 Mandzukic 33 10 - -
2 De Sciglio 27 - - -
11 Douglas Costa 25 1 - 1
16 Cuadrado 22 1 - -
24 Rugani 19 2 - -
6 Khedira 17 2 - -
18 Kean 16 7 - -
37 Spinazzola 12 - - -
15 Barzagli 10 - - -
22 Perin 9 - 8 -
4 Caceres 8 - - -
4 Benatia 6 - - -
35 Matheus Pereira 2 - - -
41 Nicolussi 2 - - -
43 Gozzi 1 - - -
39 Kastanos 1 - - -
40 Mavididi 1 - - -
21 Pinsoglio 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 8 - Centrocampo 17 - Attacco 58
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 29 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 17 (58,62%)
Rigori segnati 10 - Sbagliati 1 - Parati 2
Espulsioni 5 (5 giocatori diversi espulsi)
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.307 Giocate 2.885
2.351 (54,59%) Vittorie 1.583 (54,87%)
1.111 (25,80%) Pareggi 786 (27,24%)
845 (19,62%) Sconfitte 516 (17,89%)
7.731 Fatti 5.037
4.198 Subiti 2.719
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
470 Giocate 1.285
257 (54,68%) Vittorie 770 (59,92%)
107 (22,77%) Pareggi 308 (23,97%)
106 (22,55%) Sconfitte 207 (16,11%)
801 Fatti 2.274
425 Subiti 1.117
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 289 Del Piero
656 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
528 Furino 171 Trezeguet
505 Chiellini 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
505 Chiellini 78 Dybala
359 Bonucci 44 Mandzukic
281 Barzagli 35 Chiellini
181 Dybala 28 Ronaldo
162 Mandzukic 22 Bonucci
157 Alex Sandro 21 Khedira
136 Cuadrado 19 Pjanic
135 Pjanic 14 Cuadrado
127 Khedira 10 Alex Sandro
118 Caceres 8 Bernardeschi
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 07.05.2019
UN DERBY IN TONO MINORE
di Antonio La Rosa
Il derby della Mole più brutto vistosi finora allo Juventus Stadium, finisce con un pareggio che non accontenta affatto il pubblico bianconero, come risultato, ma nemmeno i granata, che vedono complicarsi la loro rincorsa ad un possibile quarto posto utile per la Champions.
Ai bianconeri vanno date le attenuanti del caso considerato che, scudetto ormai vinto da tempo, la delusione per la eliminazione della Champions sicuramente ha condizionato psicologicamente il gruppo, che oggi appare scarico e in parte demotivato.
Diciamo che le problematiche emersi in questo finale di stagione dovranno essere affrontate dalla società e dal tecnico in vista dal prossimo anno, non essendo spiegabile il netto calo fisico e psicologico del gruppo, dopo un girone d'andata disputato in maniera eccellente.
Come dire, queste partite sono utili esclusivamente per capire come cambiare, cosa cambiare, chi deve rimanere e chi non ha più spazio in bianconero.

*******

Non spiegherei l’opaca prestazione di venerdì sera con il modulo adottato da Allegri per schierare i bianconeri.
Visti gli assenti, il modulo 4 – 4 - 2 schierato dal tecnico era l'unico possibile, ed anzi credo sia questo il modulo su cui lavorare in prospettiva per il prossimo anno, considerando gli esterni di ruolo che la Juventus ha in organico, specificamente la capacità che mostrano di avere nell’uno contro uno.
Conseguentemente ritengo corretta la scelta di Cancelo a destra e Spinazzola a sinistra nella linea difensiva, con Cuadrado e Bernardeschi esterni di centrocampo, e coppia offensiva Ronaldo – Kean.
Ed invero il modulo sembrava poter funzionare, bianconeri sicuramente più intraprendenti e convincenti nella prima fase di gioco, e nonostante molta imprecisione nei passaggi finali, più volte erano arrivati in area di rigore, non sfruttando situazioni favorevoli.
Il limite del gioco invero stava sulle vie centrali, Pjanic in giornata no, anche grazie alla pressione che su di lui operava Berenguer in prima battuta, non ha quasi mai saputo far ripartire al meglio la manovra, fino all’errore decisivo sul gol granata, errore che a mio giudizio è più suo che di Cancelo nel servirlo da rimessa laterale.
Nella ripresa la squadra ha messo più determinazione in campo, purtroppo gli esterni alti hanno sbagliato anche le cose più elementari, sia Cuadrado che Bernardeschi hanno praticamente fatto a gara a chi fosse più disastroso.
Peraltro, il non avere ricambi adeguati in panchina ha fatto il resto, tanto che Allegri ha sostituito il primo solo nel finale, con il baby Pereira, sicuramente più volitivo e concreto, ma anche inesperto: quantomeno ha meglio tenuto la fascia e si è messo in evidenza in alcuni scambi rapidi con i compagni.
Insomma, quella che doveva essere l’arma più efficace, poter operare sulle fasce in superiorità numerica, con due esterni fra di loro a poter collaborare, con i granata, aventi un centrocampo a 5, con un solo esterno che poteva essere coperto solo dallo scalare di uno dei centrali, creandosi quindi spazio per le punte, di fatto non è quasi mai scattata al meglio, non a caso Spinazzola, sicuramente il più intraprendente di tutti, ha dovuto dialogare più con Matuidi, che con Bernardeschi spesso fuori posizione.
Il Torino ha fatto la sua solita partita, alla Mazzarri, squadra molto chiusa e compatta, che bada a non far giocare gli avversari, puntando quindi sulla capacità dei suoi attaccanti di poter trovare prima o poi la soluzione ottimale: non sarà un caso che finora ha perso una sola trasferta in campionato.

*******

Due episodi da segnalare, a margine della partita:
- il primo, lo striscione esibito in curva sud a rendere onore al Grande Torino, applaudito da tutto il pubblico, escluso un settore soltanto, quello ospite, impegnato a cantare “come mai, come mai, la Champions League tu non la vinci mai”, o cose simili;
- un tifoso che dagli spalti schernisce la tragedia di Superga, mimando un aeroplano, identificato e inibito dall’entrare allo Stadium per i prossimi cinque anni.
Come dire, è possibile identificare i veri colpevoli di insulti, provocazioni e gesti gravemente lesivi della dignità altrui, ma non è possibile che altrove avvenga la stessa cosa, dato che siamo ancora in attesa del supplemento di indagine sui cori razzisti di Cagliari nei confronti di Kean e Matuidi.

*******

Si fa davvero calda la lotta per le posizioni utili in ottica Champions ed Europa League.
Il Torino con il pareggio nel derby, compromette in gran parte le sue poche speranze di agguantare il quarto posto, anche perché, se la Roma a Genova non è andata oltre il pareggio, hanno vinto sia l’Atalanta contro la Lazio, chiudendo quindi ogni speranza per i biancazzurri, e il Milan contro il Bologna.
Paradossalmente arbitro di questa lotta sarà proprio la Juventus, che il prossimo turno andrà all’Olimpico contro i giallorossi, per poi ricevere in casa l’Atalanta, proprio nel giorno di festa per lo scudetto.
Ed è piacevole vedere che chi, in un passato anche recentissimo, ci ha accusato di qualsiasi nefandezza, magari per un possibile dubbio rigore non concesso il minuto prima di passare in vantaggio, adesso deve sperare in noi, per quelle residue speranze di quarto posto …


E-mail: antonio_larosa{chiocciola}msn.com


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Vignette di Wiggum
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Wallpapers di Wiggum
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Accedi alla fanzone
Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2019 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies