Juve
Home page Juve Juve 2021-2022 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Alla luce delle prestazioni di Dybala, Chiesa, Morata, Cuadrado, Chiellini, Bonucci, Danilo, De Ligt e Locatelli, qual è il miglior giocatore della Juventus al momento? (di HeereTheWall)
Dybala
Chiesa
Morata
Cuadrado
Chiellini
Bonucci
Danilo
De Ligt
Locatelli


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
Milan 28 Verona 11
Napoli 25 Sassuolo 11
Inter 18 Torino 11
Roma 16 Udinese 10
Fiorentina 15 Sampdoria 9
Atalanta 15 Spezia 8
JUVENTUS 15 Venezia 8
Lazio 14 Salernitana 7
Empoli 12 Genoa 7
Bologna 12 Cagliari 6
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
27.10 18:30 A Juventus-Sassuolo
30.10 18:00 A Verona-Juventus
02.11 21:00 ChL Juventus-Zenit
06.11 18:00 A Juve-Fiorentina
20.11 18:00 A Lazio-Juventus
23.11 21:00 ChL Chelsea-Juventus
27.11 18:00 A Juventus-Atalanta
30.11 20:45 A Salernitana-Juve
05.12 20:45 A Juventus-Genoa
08.12 18:45 ChL Juventus-Malmoe
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
5 10 3 1 1 6 4 C
7 14 4 2 1 12 7 F
0 0 0 0 0 0 0 N
12 24 7 3 2 18 11 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
11.09 A Napoli-Juventus 2-1
14.09 ChL Malmoe-Juventus 0-3
19.09 A Juventus-Milan 1-1
22.09 A Spezia-Juventus 2-3
26.09 A Juventus-Sampdoria 3-2
29.09 ChL Juventus-Chelsea 1-0
02.10 A Torino-Juventus 0-1
17.10 A Juventus-Roma 1-0
20.10 ChL Zenit-Juventus 0-1
24.10 A Inter-Juventus 1-1
Punti 23 - Vinte 7 - Pari 2 - Perse 1
Gol fatti 16 - Gol subiti 8 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
27 Locatelli M. 12 841 3 2
44 Kulusevski 12 389 10 1
19 Bonucci 11 990 1 1
1 Szczesny 11 990 1 -9
12 Alex Sandro 11 825 2 1
30 Bentancur 10 769 2 -
11 Cuadrado 10 722 3 1
9 Morata 10 618 3 3
22 Chiesa 10 605 3 2
20 Bernardeschi 10 574 3 -
6 Danilo 9 810 2 -
4 De Ligt 9 748 3 1
14 McKennie 9 515 5 -
18 Kean 9 266 6 2
3 Chiellini 8 507 6 -
25 Rabiot 7 558 - -
10 Dybala 7 477 1 4
2 De Sciglio 5 321 8 -
8 Ramsey 5 112 8 -
5 Arthur 3 54 4 -
21 Kaio Jorge 2 8 4 -
36 Perin 1 90 11 -2
17 Pellegrini L. 1 58 8 -
7 Ronaldo 1 30 1 -
24 Rugani 1 4 12 -
23 Pinsoglio 0 - 12 -
42 Ranocchia 0 - 2 -
45 De Winter 0 - 1 -
34 Fagioli 0 - 1 -
47 Miretti 0 - 1 -
46 Soulé 0 - 1 -
39 Aké 0 - - -
- Bonetti A. 0 - - -
53 Brighenti 0 - - -
- Chibozo 0 - - -
- Citi 0 - - -
59 Clemenza 0 - - -
- Compagnon 0 - - -
28 Demiral 0 - - -
37 Dragusin 0 - - -
40 Felix Correia 0 - - -
- Fiumanò 0 - - -
55 Hajdari 0 - - -
- Hasa 0 - - -
35 Israel 0 - - -
- Ledonne 0 - - -
- Leo 0 - - -
- Leone Giu. 0 - - -
- Maressa 0 - - -
54 Marques 0 - - -
56 Mulè 0 - - -
- Nzouango 0 - - -
51 Peeters 0 - - -
20 Pjaca 0 - - -
52 Rafia 0 - - -
- Rouhi 0 - - -
- Savona 0 - - -
58 Stramaccioni 0 - - -
- Turicchia 0 - - -
- Zuelli 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 3 - Centrocampo 6 - Attacco 9
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 25 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 10 (40,00%)
Rigori segnati 3 - Sbagliati 0 - Parati 1
Ammonizioni 22 (18 giocatori)
Espulsioni 0 (0 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.424 Giocate 2.971
2.426 (54,84%) Vittorie 1.636 (55,07%)
1.133 (25,61%) Pareggi 803 (27,03%)
865 (19,55%) Sconfitte 532 (17,91%)
7.956 Fatti 5.203
4.315 Subiti 2.813
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
489 Giocate 1.402
272 (55,62%) Vittorie 845 (60,27%)
108 (22,09%) Pareggi 330 (23,54%)
109 (22,29%) Sconfitte 227 (16,19%)
838 Fatti 2.499
439 Subiti 1.234
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 290 Del Piero
685 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
543 Chiellini 171 Trezeguet
528 Furino 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
453 Bonucci 115 Baggio R.
450 Salvadore 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
543 Chiellini 104 Dybala
453 Bonucci 50 Morata
261 Dybala 36 Chiellini
243 Alex Sandro 29 Bonucci
232 Cuadrado 20 Cuadrado
165 Bentancur 16 Chiesa
157 Bernardeschi 14 Alex Sandro
148 Szczesny 10 Bernardeschi
147 Morata 10 Kean
102 Rugani 8 Kulusevski
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 05.03.2018
Lazio - Juventus 0 - 1 - LA JOYA ALL'ULTIMO RESPIRO, PRIMA DELLA DOMENICA TRAGICA
di Antonio La Rosa
E’ stata una giornata di campionato funestata da una tragica notizia, l’improvvisa morte del calciatore della Fiorentina Davide Astori.
Notizia che ha lasciato esterrefatto tutto il mondo del calcio, e giustamente il resto delle gare domenicali, è stato rinviato.
Di fronte a queste tragedie, ci si deve fermare, perché è andato via un protagonista di quello sport che ci appassiona, e si devono superare i colori per rimanere uniti e commossi di fronte ad una tragedia che colpisce tutti.
Ed è questa la cosa che, come tifoseria, ci deve sempre distinguere, da chi magari sulle tragedie ci canta per irridere nelle curve, incurante del dolore altrui.

*******

Quindi parlare di calcio in un contesto del genere diventa più che difficile, apparentemente poco opportuno, può sembrare irriverente di fronte ad una tragedia del genere, e non sempre il detto “lo spettacolo deve continuare”, è accettato da tutti.
Per cui mi scuso con quelli che potrebbero ritenere insensibilità la mia, quella di raccontare la mia visione di Lazio – Juventus.

Era il turno della “svolta decisiva” del campionato, almeno così veniva pronosticato, considerando la condizione eccellente del Napoli dopo la goleada di Cagliari, la situazione infortuni in casa Juventus, una Roma data in crisi per due sconfitte di fila e vittima sacrificale predestinata al San Paolo, una Lazio magari stanca per il turno di coppa Italia, ma data in grande condizione; invece, la tanto auspicata "svolta" del campionato, potrebbe anche essersi verificata ma nel senso opposto rispetto a quanto in tantissimi speravano.
E’ ancora presto per trarsi auspici o peggio sentirsi sicuri degli impegni futuri, mancano undici giornate, molti scontri di vertice e impegni delicati, si spera che il cammino europeo possa continuare, e che continuando potranno anche esserci ulteriori difficoltà e stanchezza: ma è certo che può anche risultare una mazzata decisiva per il Napoli, e una giornata più che tonificante per la Juventus, considerato che andava a Roma fortemente incerottata e che ha trovato la rete decisiva praticamente a quindici secondi dal fischio finale, quasi un segno del destino, pensandosi al fatto che proprio all'andata, allo stesso minuto di gara, con il secondo rigore di fila fallito da Dybala, era iniziata la fase deludente della stagione della Joya, quasi una nemesi.

Il Modulo

A sorpresa, Allegri rivoluziona la formazione, partendo con un 3 – 5 – 2 “vintage”, linea difensiva Barzagli – Benatia – Rugani, Lichtsteiner e Asamoah esterni di centrocampo, e riedizione della coppia Dybala – Mandzukic.
Verso la metà del primo tempo, assetto modificatosi in 4 – 3 – 3, con Lichtsteiner nella insolita posizione di esterno di tridente offensivo.
La partita non offre molte azioni degne di nota, squadre speculari come modulo, poco gioco e possiamo dire che il vero sussulto arriva proprio alla fine con la giocata straordinaria di Dybala che ci consegna una insperata vittoria.

Le sostituzioni

I cambi di Allegri, erano stati più che altro “conservativi”, prima Douglas Costa per Lichtsteiner, per costituire un più attendibile tridente offensivo, poi Alex Sandro per Mandzukic, con la mossa di invertire gli esterni offensivi, Sandro a destra e Costa a sinistra.

Le pagelle: i migliori

Possiamo dirlo o no che questa è la vittoria di Allegri? Dicono che fa giocare male la Juventus, che ottiene, secondo qualche scienziato, più di quanto merita, quando invece ha un grande merito, il realismo tecnico - tattico, capisce che andare all'Olimpico contro la Lazio, tre giorni prima del ritorno contro il Tottenham, non gli può consentire di schierare la formazione migliore, che alcuni vanno risparmiati per la trasferta di Londra, che trovandosi a corto in attacco, non può rischiare più di tanto, per cui schiera una squadra che pensa soprattutto a chiudere ogni spazio agli avversari, che lo ricordo, sono una delle squadre più in forma del momento, rendendosi conto che una sconfitta potrebbe essere traumatica, ma un pareggio almeno poteva essere ancora recuperabile, considerando lo scontro diretto interno.
Per il resto, due nomi su tutti: Dybala, per la grande giocata, in una partita nella quale si era visto poco, e Rugani, il migliore della nostra difesa, e autore del passaggio filtrante a Dybala sul gol; nel complesso bene la difesa, discretamente a centrocampo Pjanic, marcatissimo, e Matuidì, almeno in copertura, come pure va rilevato il fatto che Khedira ha limitato al massimo il rendimento del temutissimo Milinkovic Savic.

Da rivedere

Unico decisamente sotto tono Mandzukic, davvero irriconoscibile, speriamo bene per mercoledì prossimo.

L’arbitro

Leggendo in giro, mi fa davvero ridere come a Napoli facciano girare la balla che Banti abbia agevolato la Juventus, ma del resto da quelle parti qualunque balla antijuventina è ritenuta vangelo, senza neppure verificarla.
C’è stato un dubbio contatto nella ripresa tra Benatia e Lucas Leiva, vero, ma contatto che fa il paio con una vistosissima spinta di Leiva su Dybala nel primo tempo.
Ma non è solo questo: graziato Lulic a inizio gara per un fallaccio su Asamoah, e avrebbe ripetuto lo stesso intervento verso fine gara, quando finalmente è stato ammonito; graziato Lukaku, per un mani intenzionale, consentito ai laziali ogni intervento deciso, diciamo che la loro fisicità non è mai stata sanzionata neppure quando era fin troppo vistosa.
Per non parlare dell’autogol annullato, per una possibile spinta di Rugani, quando ancora la palla doveva partire, insomma a gioco ancora fermo.
Ecco l’arbitro che ci ha aiutato, ma dobbiamo capirli i napolisti, qualunque arbitro non ci danneggi vistosamente facendoci perdere, ci ha aiutato.

Prossimo turno.

Allo JS sarà di scena l’Udinese, squadra che, dopo una formidabile rimonta, da ultimo ha accusato battute a vuoto.
Anche questa è gara da non sottovalutare, viene dopo la gara di Champions, e le scorie potrebbero anche condizionare.
Ma proprio adesso non va sprecata occasione alcuna, considerato che il Napoli andrà a giocare al Meazza contro l’Inter.

La giornata di campionato

Due sole gare giocate, il derby emiliano, chiusosi a favore della Spal, e il big match serale tra Napoli e Roma, chiusosi con la sorpresa della fragorosa sconfitta dei padroni di casa.
Napoli - Roma: a furia di dire che sono fortissimi, insuperabili, giocano il più bel calcio del mondo, e meraviglie varie, è accaduto che ... ci abbiano creduto davvero, e dunque giochino ormai con notevole presunzione, cosa che può anche funzionare a Cagliari, ma non certo contro una squadra che, come la Roma, pur data in crisi, ha comunque un organico che ad inizio stagione veniva accreditato anche per la lotta scudetto; i partenopei hanno giocato con una presunzione inaudita, beccando, loro in vantaggio, il pareggio in contropiede, anche se a causa di una deviazione di un difensore, hanno preso il secondo gol, con un solo giocatore in area, Dzeko, liberissimo di piazzarsi e colpire di testa, hanno lasciato praterie aperte nella forsennata e ottusa ricerca del pareggio, e così potevano beccare gol ad ogni ripartenza della Roma, tanto che sono arrivati il terzo e il quarto, ed una squadra che lotta per lo scudetto non può sfaldarsi in questo modo, deve anche capire che in certe situazioni un pareggio può anche essere utile. Cosa questa che deve fare riflettere, quando si parla di Sarri come Maestro …



E-mail: antonio_larosa{chiocciola}msn.com


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2021 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies