Juve
Home page Juve Juve 2021-2022 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Alla luce delle prestazioni di Dybala, Chiesa, Morata, Cuadrado, Chiellini, Bonucci, Danilo, De Ligt e Locatelli, qual è il miglior giocatore della Juventus al momento? (di HeereTheWall)
Dybala
Chiesa
Morata
Cuadrado
Chiellini
Bonucci
Danilo
De Ligt
Locatelli


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
Milan 28 Verona 11
Napoli 25 Sassuolo 11
Inter 18 Torino 11
Roma 16 Udinese 10
Fiorentina 15 Sampdoria 9
Atalanta 15 Spezia 8
JUVENTUS 15 Venezia 8
Lazio 14 Salernitana 7
Empoli 12 Genoa 7
Bologna 12 Cagliari 6
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
27.10 18:30 A Juventus-Sassuolo
30.10 18:00 A Verona-Juventus
02.11 21:00 ChL Juventus-Zenit
06.11 18:00 A Juve-Fiorentina
20.11 18:00 A Lazio-Juventus
23.11 21:00 ChL Chelsea-Juventus
27.11 18:00 A Juventus-Atalanta
30.11 20:45 A Salernitana-Juve
05.12 20:45 A Juventus-Genoa
08.12 18:45 ChL Juventus-Malmoe
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
5 10 3 1 1 6 4 C
7 14 4 2 1 12 7 F
0 0 0 0 0 0 0 N
12 24 7 3 2 18 11 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
11.09 A Napoli-Juventus 2-1
14.09 ChL Malmoe-Juventus 0-3
19.09 A Juventus-Milan 1-1
22.09 A Spezia-Juventus 2-3
26.09 A Juventus-Sampdoria 3-2
29.09 ChL Juventus-Chelsea 1-0
02.10 A Torino-Juventus 0-1
17.10 A Juventus-Roma 1-0
20.10 ChL Zenit-Juventus 0-1
24.10 A Inter-Juventus 1-1
Punti 23 - Vinte 7 - Pari 2 - Perse 1
Gol fatti 16 - Gol subiti 8 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
27 Locatelli M. 12 841 3 2
44 Kulusevski 12 389 10 1
19 Bonucci 11 990 1 1
1 Szczesny 11 990 1 -9
12 Alex Sandro 11 825 2 1
30 Bentancur 10 769 2 -
11 Cuadrado 10 722 3 1
9 Morata 10 618 3 3
22 Chiesa 10 605 3 2
20 Bernardeschi 10 574 3 -
6 Danilo 9 810 2 -
4 De Ligt 9 748 3 1
14 McKennie 9 515 5 -
18 Kean 9 266 6 2
3 Chiellini 8 507 6 -
25 Rabiot 7 558 - -
10 Dybala 7 477 1 4
2 De Sciglio 5 321 8 -
8 Ramsey 5 112 8 -
5 Arthur 3 54 4 -
21 Kaio Jorge 2 8 4 -
36 Perin 1 90 11 -2
17 Pellegrini L. 1 58 8 -
7 Ronaldo 1 30 1 -
24 Rugani 1 4 12 -
23 Pinsoglio 0 - 12 -
42 Ranocchia 0 - 2 -
45 De Winter 0 - 1 -
34 Fagioli 0 - 1 -
47 Miretti 0 - 1 -
46 Soulé 0 - 1 -
39 Aké 0 - - -
- Bonetti A. 0 - - -
53 Brighenti 0 - - -
- Chibozo 0 - - -
- Citi 0 - - -
59 Clemenza 0 - - -
- Compagnon 0 - - -
28 Demiral 0 - - -
37 Dragusin 0 - - -
40 Felix Correia 0 - - -
- Fiumanò 0 - - -
55 Hajdari 0 - - -
- Hasa 0 - - -
35 Israel 0 - - -
- Ledonne 0 - - -
- Leo 0 - - -
- Leone Giu. 0 - - -
- Maressa 0 - - -
54 Marques 0 - - -
56 Mulè 0 - - -
- Nzouango 0 - - -
51 Peeters 0 - - -
20 Pjaca 0 - - -
52 Rafia 0 - - -
- Rouhi 0 - - -
- Savona 0 - - -
58 Stramaccioni 0 - - -
- Turicchia 0 - - -
- Zuelli 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 3 - Centrocampo 6 - Attacco 9
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 25 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 10 (40,00%)
Rigori segnati 3 - Sbagliati 0 - Parati 1
Ammonizioni 22 (18 giocatori)
Espulsioni 0 (0 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.424 Giocate 2.971
2.426 (54,84%) Vittorie 1.636 (55,07%)
1.133 (25,61%) Pareggi 803 (27,03%)
865 (19,55%) Sconfitte 532 (17,91%)
7.956 Fatti 5.203
4.315 Subiti 2.813
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
489 Giocate 1.402
272 (55,62%) Vittorie 845 (60,27%)
108 (22,09%) Pareggi 330 (23,54%)
109 (22,29%) Sconfitte 227 (16,19%)
838 Fatti 2.499
439 Subiti 1.234
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 290 Del Piero
685 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
543 Chiellini 171 Trezeguet
528 Furino 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
453 Bonucci 115 Baggio R.
450 Salvadore 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
543 Chiellini 104 Dybala
453 Bonucci 50 Morata
261 Dybala 36 Chiellini
243 Alex Sandro 29 Bonucci
232 Cuadrado 20 Cuadrado
165 Bentancur 16 Chiesa
157 Bernardeschi 14 Alex Sandro
148 Szczesny 10 Bernardeschi
147 Morata 10 Kean
102 Rugani 8 Kulusevski
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 17.12.2018
Torino - Juventus 0 - 1 - IL SOLITO DERBY
di Antonio La Rosa
Il solito derby della Mole, il solito Torino che gioca, diciamo così, molto fisicamente, direi quasi provocatoriamente, per non fare giocare la Juventus, e la solita Juventus che, ormai vaccinata da questo clima, non si fa intimidire e alla distanza esce fuori, ed infine, cosa che non manca mai, le solite polemiche di marca granata sull’arbitraggio, e la cosa non mi sorprende, si sono in passato lamentati anche quando gli abbiamo rifilato i cappotti, figuriamoci quando perdono di misura.
Al di là delle solite trite polemiche e speculazioni, anche sabato sera alla fine ha vinto la più forte, e non è una novità, visto che siamo a 16 vittorie su 19, due soli pareggi ed una sconfitta che, per chi se la ricorda, venne davvero in maniera rocambolesca e casuale.
Come dire, nulla di nuovo sotto il sole di Torino, che rimane sempre di più bianconera.

Juventus In

Non aspettatevi un commento organico alla partita, purtroppo sabato sera DAZN ha fatto i capricci, continui blocchi che praticamente mi hanno deviato all’ascolto radiofonico, che naturalmente non consente valutazioni complete dell’andamento.
Per quanto posso dire, il fatto che la squadra abbia capito che il derby non è gara tecnica, ma di nervi, che non si deve puntare di fioretto ma di sciabola, è segno di grande maturità del gruppo.
E non a caso, zero occasioni lasciate agli avversari, come dire si è gestita la gara non rischiandosi nulla.

Juventus Out

Da quel poco che ho potuto ricostruire, il centrocampo ha avuto difficoltà nel far girare bene la palla, soprattutto nel primo tempo, anche se, in maniera estemporanea, le uniche due occasioni da gol sono state di marca juventina.
Poca incisività nei contropiedi, un paio sprecati malamente.

I singoli.

Non mi sento di bocciare qualcuno dei nostri, partita difficile che non poteva esaltare fantasia e talento.
Diciamo che si sono distinti più di altri De Sciglio, Emre Can, Mandzukic, e lo stesso Dybala, dopo un primo tempo alterno, mi è sembrato più determinato e in partita nella ripresa.

La Direzione di gara.

Il ridicolo del dopopartita: mettere in discussione il famigerato Guida di Torre Annunziata (provincia di Napoli), mister “non me la sono sentita” di qualche anno addietro, dichiarato tifoso della squadra seconda in classifica, al VAR in occasione di Atalanta – Juventus della scorsa stagione (ricordate il gol annullato a Mandzukic?).
E così due svenimenti più da simulazione che altro, diventano rigori negati al Torino.
In una partita nella quale Ansaldi ha commesso una decina di falli rimanendo impunito, ma Pjanic ammonito a primo contatto.

Prossimo turno

Sabato avremo di scena la Roma allo Juventus Stadium, attualmente in crisi di gioco e di risultati, nonostante il passaggio di turno in Champions.
Ambiente carico di tensione, quello giallorosso, Pallotta contestato dalla piazza, che dimentica come non ci siano stati altri soggetti pronti a salvare la società praticamente in crack, mercato non del tutto convincente, anche se il talento Klujvert comincia ad inserirsi al meglio.
E poi si tratta di una classica del campionato, con tutto quello che comporta.

La giornata di campionato

Posizioni e distacchi invariati nelle parti alte della classifica, in attesa della gara del Milan, hanno vinto tutte, l’Inter contro l’Udinese, per un rigorino che non fa notizia, il Napoli a Cagliari, a tempo scaduto, con Maran polemico, e naturalmente “silenziato” dai media, Roma a fatica contro il Genoa, con polemiche arbitrali per un clamoroso rigore negato ai genoani nel finale.
Vittoria pure della Fiorentina nel derby toscano con l’Empoli, e stasera dell’Atalanta, che mette in crisi la Lazio, ma rilancia i bergamaschi per i piazzamenti in Europa.
In coda si complica sempre di più la posizione del Frosinone, penultimo e ben staccato.

Le mie postille

1 – L’angolo della Champions.

Facciamo un passo indietro:

- mercoledì si sono completati i gironi di Champions, con qualche sorpresa, specificamente l’eliminazione dell’Inter, non certo per un biscotto al Nou Camp, il Barcellona, rimaneggiato, ha pareggiato con il Tottenham, ma per un auto biscotto, non essendo riuscita a battere il PSV ormai tagliato fuori da tutto;
eliminato pure il Napoli, che paga la presunzione mostrata alla prima contro la Stella Rossa di Belgrado, e anche per quel gol subito in casa al ritorno: uguale risultato contro il Liverpool, ma differenza reti che per quel gol penalizza i partenopei.
Delle altre italiane, la Roma era già qualificata, ma è riuscita a perdere contro l’ultima del girone, idem la Juventus, in Svizzera su un campo impossibile, ma senza problemi, vista la contemporanea sconfitta dello United in Spagna.
Il resto del tabellone era già composto, quindi nessun altra suspence.

- agli ottavi la Juventus dovrà vedersela contro l’Atletico Madrid, non dico la più forte tra le seconde, ma certamente la più rognosa.
Io credo che sia un bene incontrarlo in doppio turno e non in finale proprio sul suo terreno, il Wanda Metropolitano, e comunque, partendo dal presupposto che per vincersi questa coppa occorre battere tutte le rivali, ora o più avanti non cambierebbe granchè.
Indubbiamente occorrerà massima concentrazione e determinazione, come dire, non si potrà avere alcun calo di tensione, come lo scorso anno contro il Tottenham.
Si dice che la squadra di Simeone sia l’anticalcio, e che faccia giocare male le avversarie: anche in questo ritengo ci sia un errore di fondo, dato che è anche saper giocare bene impedire che gli avversari possano fare il loro gioco abituale.
Detto ciò, ancora una volta la formula del sorteggio in questo modo si rivela inadeguata, avremo ottavi che potevano essere finali anticipate, come questa della Juventus, e Liverpool – Bayern, avremo un Roma – Porto, che porterà ai quarti una squadra meno attrezzata delle altre, e due accoppiamenti stranamente agevoli per le solite spagnole.
Ribadisco, il sorteggio degli ottavi deve essere invece conseguenza dell’andamento dei gironi, premiare chi ha fatto meglio, o al limite, accoppiamenti tennistici, in base al ranking.
Ma le regole sono queste, e prendiamocele così, confidandosi nella forza dei bianconeri e nell’obiettivo che ci si è posti sin da inizio stagione.



E-mail: antonio_larosa{chiocciola}msn.com


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2021 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies