Juve
Home page Juve Juve 2021-2022 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Sesta vittoria consecutiva, la quarta per 1-0, sette vittorie ed un pari nelle ultime otto partite disputate. Visto che, almeno per il momento, con i giocatori a disposizione non è possibile coniugare il bel gioco con i risultati, preferireste il bel gioco oppure sono meglio i risultati?
Meglio il bel gioco
Meglio i risultati


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
Napoli 24 Empoli 9
Milan 22 Udinese 9
Inter 17 Sampdoria 9
Roma 15 Verona 8
Lazio 14 Sassuolo 8
Atalanta 14 Venezia 8
JUVENTUS 14 Spezia 7
Fiorentina 12 Cagliari 6
Bologna 12 Genoa 6
Torino 11 Salernitana 4
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
24.10 20:45 A Inter-Juventus
27.10 18:30 A Juventus-Sassuolo
30.10 18:00 A Verona-Juventus
02.11 21:00 ChL Juventus-Zenit
06.11 18:00 A Juve-Fiorentina
20.11 18:00 A Lazio-Juventus
23.11 21:00 ChL Chelsea-Juventus
27.11 18:00 A Juventus-Atalanta
30.11 20:45 A Salernitana-Juve
05.12 20:45 A Juventus-Genoa
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
5 10 3 1 1 6 4 C
6 13 4 1 1 11 6 F
0 0 0 0 0 0 0 N
11 23 7 2 2 17 10 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
28.08 A Juventus-Empoli 0-1
11.09 A Napoli-Juventus 2-1
14.09 ChL Malmoe-Juventus 0-3
19.09 A Juventus-Milan 1-1
22.09 A Spezia-Juventus 2-3
26.09 A Juventus-Sampdoria 3-2
29.09 ChL Juventus-Chelsea 1-0
02.10 A Torino-Juventus 0-1
17.10 A Juventus-Roma 1-0
20.10 ChL Zenit-Juventus 0-1
Punti 22 - Vinte 7 - Pari 1 - Perse 2
Gol fatti 15 - Gol subiti 8 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
27 Locatelli M. 11 758 3 2
44 Kulusevski 11 324 10 1
19 Bonucci 10 900 1 1
1 Szczesny 10 900 1 -8
12 Alex Sandro 10 735 2 1
4 De Ligt 9 748 2 1
30 Bentancur 9 697 1 -
11 Cuadrado 9 657 3 1
22 Chiesa 9 580 2 2
20 Bernardeschi 9 556 3 -
9 Morata 9 528 3 3
18 Kean 9 266 6 2
6 Danilo 8 720 2 -
14 McKennie 8 432 5 -
25 Rabiot 7 558 - -
3 Chiellini 7 417 6 -
10 Dybala 6 452 - 3
2 De Sciglio 5 321 7 -
8 Ramsey 5 112 7 -
5 Arthur 2 47 3 -
36 Perin 1 90 10 -2
17 Pellegrini L. 1 58 7 -
7 Ronaldo 1 30 1 -
24 Rugani 1 4 11 -
21 Kaio Jorge 1 1 3 -
23 Pinsoglio 0 - 11 -
42 Ranocchia 0 - 2 -
45 De Winter 0 - 1 -
34 Fagioli 0 - 1 -
47 Miretti 0 - 1 -
46 Soulé 0 - 1 -
39 Aké 0 - - -
- Bonetti A. 0 - - -
53 Brighenti 0 - - -
- Chibozo 0 - - -
- Citi 0 - - -
59 Clemenza 0 - - -
- Compagnon 0 - - -
28 Demiral 0 - - -
37 Dragusin 0 - - -
40 Felix Correia 0 - - -
- Fiumanò 0 - - -
55 Hajdari 0 - - -
- Hasa 0 - - -
35 Israel 0 - - -
- Ledonne 0 - - -
- Leo 0 - - -
- Leone Giu. 0 - - -
- Maressa 0 - - -
54 Marques 0 - - -
56 Mulè 0 - - -
- Nzouango 0 - - -
51 Peeters 0 - - -
20 Pjaca 0 - - -
52 Rafia 0 - - -
- Rouhi 0 - - -
- Savona 0 - - -
58 Stramaccioni 0 - - -
- Turicchia 0 - - -
- Zuelli 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 3 - Centrocampo 6 - Attacco 8
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 25 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 10 (40,00%)
Rigori segnati 2 - Sbagliati 0 - Parati 1
Ammonizioni 20 (17 giocatori)
Espulsioni 0 (0 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.423 Giocate 2.970
2.426 (54,85%) Vittorie 1.636 (55,08%)
1.132 (25,59%) Pareggi 802 (27,00%)
865 (19,56%) Sconfitte 532 (17,91%)
7.955 Fatti 5.202
4.314 Subiti 2.812
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
489 Giocate 1.401
272 (55,62%) Vittorie 845 (60,31%)
108 (22,09%) Pareggi 329 (23,48%)
109 (22,29%) Sconfitte 227 (16,20%)
838 Fatti 2.498
439 Subiti 1.233
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 290 Del Piero
685 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
542 Chiellini 171 Trezeguet
528 Furino 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
452 Bonucci 115 Baggio R.
450 Salvadore 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
542 Chiellini 103 Dybala
452 Bonucci 50 Morata
260 Dybala 36 Chiellini
242 Alex Sandro 29 Bonucci
231 Cuadrado 20 Cuadrado
164 Bentancur 16 Chiesa
156 Bernardeschi 14 Alex Sandro
147 Szczesny 10 Bernardeschi
146 Morata 10 Kean
102 Rugani 8 Kulusevski
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 25.12.2018
Juventus - Roma 1 - 0 - NEPPURE MASSA CI PUO' FERMARE.
di Antonio La Rosa
Di cosa dobbiamo parlare stavolta, di una partita a senso unico finita casualmente con una vittoria di misura, o del perché questa partita è finita solo con una vittoria di misura.
Io credo dalla seconda, perché gare come Juventus – Roma di sabato scorso, non possono che essere spiegate con una direzione di gara ostile, per cui è stato più decisivo Massa che i giocatori giallorossi.
Per cui, una volta tanto, invertirò l’ordine degli elementi di commento.

La Direzione di gara

Per chi l’avesse dimenticato, Massa è quello dell'annullamento del gol di Pjanic al Meazza contro il Milan, e a mio giudizio, è stata la prestazione mirata e scientifica del direttore di gara che spiega una vittoria di misura, in una gara nella quale c'è stata solo una squadra in campo.
Vedete, un conto è un arbitro che può sbagliare, e ci sta, un conto è un arbitro che scende in campo per giocare contro una delle due contendenti, perchè di questo si tratta, il tutto con la consapevolezza che i nostri media, nel dopopartita, copriranno qualunque scempio a danno dei bianconeri, basti pensare al giudizio sul fogliaccio rosa milanese del moviolista Alessandro Catapano (per chi ne volesse sapere di più, guardate qui:

https://www.amazon.it/Ti-amo-Roma-dritta-cuore/dp/8860410797 )

o alle pagelle di Repubblica, che gli ha dato come voto 6,5 (!!!), con la motivazione che un gol annullato allo Juventus Stadium è un trofeo da esibire, come dire, è meritorio per un arbitro sbagliare CONTRO la Juventus!
Allora vediamoli questi episodi a mio giudizio determinanti per dare un esito menzognero della partita, che, per quanto vistosi, doveva finire con almeno tre reti di scarto:
- 'Nzonzi, già ammonito, commette un vistoso fallo da dietro su Dybala, all'altezza della lunetta dell'area di rigore, niente seconda ammonizione, motivazione, avrebbe applicato la norma del vantaggio, che se giustifica la prosecuzione dell'azione, non giustifica invece il mancato secondo giallo al francese;
- annullato un gol per papera del portiere: si dice che nell'area del portiere, l'estremo difensore non possa essere neppure toccato, e non è vero del tutto, dato che, se vedete l'azione, è il portiere che saltando va a colpire Chiellini, non il contrario;
- il contatto CR7 - Manolas: rivisto l'episodio è fuori area di poco, ma se si punisce il contatto di mano di CR7, conseguente alla spallata, e non si sanziona invece la spinta iniziale, mi pare si stia dicendo chiaramente che si chiude un occhio da una parte, e si tengono fin troppo aperti dall'altra;
- il capolavoro nel finale, il gol annullato a Douglas Costa, e qui non posso che riportare il commento post partita di Camoranesi su DAZN, annullamento ridicolo, Zaniolo anche se toccato, continua l'azione e passa in avanti, sbagliando lui il lancio;
- naturalmente non mi soffermo su tanti altri piccoli episodi, sempre valutati a senso unico, ed una domanda me la pongo, possibile che Dybala e CR7 non subiscano mai fallo?
Ecco, questi non sono errori di buona fede, ma applicazione sistemata di una volontà, dirigere più che a favore di una contendente, contro l’altra contendente.

Juventus In

Il resto è conseguenza anche parte della imprecisione dei nostri in fase di conclusione a rete, e parte della gran serata di Olsen, autore di almeno quattro interventi miracolosi, che hanno evitato il passivo più pesante a fine gara; Juventus totalmente padrona del campo, Szczesny praticamente impegnato solo con un paio di conclusioni telefonate, al punto di potersi anche permettere nel finale una parata plastica, più per i fotografi che per effettiva necessità, difesa mai messa in difficoltà, tranne qualche spunto di Perotti nella ripresa, squadra bianconera che dava anzi l'impressione di giocare come il gatto con il topo.

Juventus Out

Se devo trovare un difetto nella prestazione di sabato, direi che spesso si è tenuto troppo palla senza velocizzare le azioni, al punto che nel secondo tempo la squadra ha avuto un ripiegamento inspiegabile.

I Singoli

A mio giudizio, in una gara che ha visto i nostri nella sostanza su rendimento medio alto, quelli che si elevano sono stati il solito Mandzukic, vera anima di questa squadra, per la quarta volta a segno contro le grandi, o ritenute tali (Napoli, Milan, Inter e Roma), i due esterni di difesa, De Sciglio e Alex Sandro; direi anche bene Dybala e Matuidi, anche se quest'ultimo è mancato in qualche situazione in attacco.
Semmai devo evidenziare che ancora una volta Pjanic si rivela al di sotto delle attese, da ultimo si limita al compitino facile facile, gioca in orizzontale, quasi rallentando la manovra, intendiamoci nessun errore grave di rilievo, ma da lui ci si aspetta altro.

Prossimo turno

Per Santo Stefano, la Juventus dovrà far visita all’Atalanta, squadra che quest’anno alterna grandi prestazioni a momenti di amnesia.
Squadra comunque temibilissima, tra le mura amiche, ne sa qualcosa l’Inter, travolta all’Atleti Azzurri d’Italia.
La forza dei bergamaschi è tutta nell’impianto di gioco, che Gasperini ha saputo modellare, per cui molti ruoli sono intercambiabili, anche se in avanti la classe del papu Gomez, di Zapata e di Ilicic si nota eccome.

La giornata di campionato

E’ stata la giornata del tressette a perdere per le squadre di rincalzo alle primissime piazze, cosa che ha ulteriormente prodotto una voragine tra la Juventus, la seconda in classifica, il Napoli, a otto punti, e le altre, con l’Inter, terza, che adesso è a – 16 dalla vetta e a – 8 dalla seconda piazza.
I nerazzurri sono stati la sorpresa della giornata, in negativo, cosa che conoscendo la loro storia, non è una novità, pareggio con il fanalino di coda Chievo, che a tempo scaduto ha trovato il gol con l’eterno Pellissier, in una azione praticamente di contropiede.
Il Milan è stato sconfitto in casa dalla Fiorentina, e a questo punto non può più parlarsi di sola sfortuna o prendersela con gli infortunati.
Per cui adesso la lotta per i piazzamenti in Europa, diventa davvero interessante, avanzano appunto la Fiorentina, la Sampdoria, che ha vinto fuori casa ad Empoli, la Lazio è tornata al quarto posto, e da questa lotta non sono affatto fuori Atalanta e Torino.
In coda situazione invariata, brodini per Bologna e Frosinone.

Rinvio le postille al prossimo commento, per oggi auguro buon Natale ai nostri lettori.


E-mail: antonio_larosa{chiocciola}msn.com


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2021 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies