Juve
Home page Juve Juve 2022-2023 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Quale azione intraprendereste per dare un segnale di malcontento alla proprietà e spingerla all’esonero di Allegri? (di GBKenno69)
Boicottare l’Allianz Stadium e le partite in trasferta ad oltranza (sia abbonati che non) fino ad esonero avvenuto
Boicottare totalmente il merchandising (gadget, Museum, ristorazione, ecc.)
Boicottare web, social, organi di stampa, tutto il mondo notizie Juve in generis
Nessuna azione, Allegri non deve essere esonerato


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
Napoli 20 Fiorentina 9
Atalanta 20 Spezia 8
Lazio 17 Monza 7
Milan 17 Salernitana 7
Udinese 16 Lecce 7
Roma 16 Empoli 7
JUVENTUS 13 Bologna 6
Inter 12 Verona 5
Sassuolo 12 Cremonese 3
Torino 10 Sampdoria 2
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
05.10 21:00 ChL Juve-Maccabi Haifa
08.10 18:00 A Milan-Juventus
11.10 18:45 ChL Maccabi Haifa-Juve
15.10 18:00 A Torino-Juventus
21.10 20:45 A Juventus-Empoli
25.10 21:00 ChL Benfica-Juventus
29.10 18:00 A Lecce-Juventus
02.11 21:00 ChL Juventus-PSG
06.11 20:45 A Juventus-Inter
10.11 18:30 A Verona-Juventus
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
6 11 3 2 1 12 5 C
4 2 0 2 2 2 4 F
0 0 0 0 0 0 0 N
10 13 3 4 3 14 9 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
15.08 A Juventus-Sassuolo 3-0
22.08 A Sampdoria-Juventus 0-0
27.08 A Juventus-Roma 1-1
31.08 A Juventus-Spezia 2-0
03.09 A Fiorentina-Juventus 1-1
06.09 ChL Paris Saint-Germain-Juve 2-1
11.09 A Juventus-Salernitana 2-2
14.09 ChL Juventus-Benfica 1-2
18.09 A Monza-Juventus 1-0
02.10 A Juventus-Bologna 3-0
Punti 13 - Vinte 3 - Pari 4 - Perse 3
Gol fatti 14 - Gol subiti 9 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
3 Bremer 10 895 - 1
6 Danilo 10 822 1 -
17 Kostic 10 684 2 1
20 Miretti 10 511 4 -
2 De Sciglio 10 508 6 -
9 Vlahovic 9 801 1 5
8 McKennie 9 610 3 1
11 Cuadrado 1 9 584 1 -
18 Kean 9 187 7 -
36 Perin 8 677 3 -8
5 Locatelli M. 7 525 1 -
12 Alex Sandro 7 397 3 -
14 Milik 1 7 372 3 4
32 Paredes 6 473 1 -
19 Bonucci 6 462 3 1
25 Rabiot 5 402 - -
22 Di Maria 1 5 219 2 1
44 Fagioli 4 59 9 -
1 Szczesny 3 223 1 -1
13 Rovella 3 24 3 -
30 Soulé 3 23 10 -
15 Gatti F. 2 180 8 -
28 Zakaria 2 122 3 -
24 Rugani 1 90 9 -
23 Pinsoglio 0 - 10 -
41 Garofani 0 - 6 -
42 Barbieri 0 - 2 -
43 Iling-Junior 0 - 2 -
45 Barrenechea 0 - 1 -
40 Da Graca 0 - 1 -
33 Aké 0 - - -
7 Chiesa 0 - - -
43 Compagnon 0 - - -
34 Cudrig 0 - - -
4 De Ligt 0 - - -
21 Kaio Jorge 0 - - -
17 Pellegrini L. 0 - - -
- Pjaca 0 - - -
10 Pogba 0 - - -
- Ranocchia 0 - - -
- Zuelli 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 2 - Centrocampo 3 - Attacco 9
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 24 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 7 (29,17%)
Rigori segnati 1 - Sbagliati 1 - Parati 1
Ammonizioni 21 (11 giocatori)
Espulsioni 3 (3 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.474 Giocate 3.008
2.451 (54,78%) Vittorie 1.655 (55,02%)
1.145 (25,59%) Pareggi 814 (27,06%)
878 (19,62%) Sconfitte 539 (17,92%)
8.032 Fatti 5.259
4.368 Subiti 2.844
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
496 Giocate 1.452
274 (55,24%) Vittorie 870 (59,92%)
109 (21,98%) Pareggi 342 (23,55%)
113 (22,78%) Sconfitte 240 (16,53%)
846 Fatti 2.575
453 Subiti 1.287
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 290 Del Piero
685 Buffon 179 Boniperti G.
561 Chiellini 178 Bettega R.
552 Scirea 171 Trezeguet
528 Furino 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
482 Bonucci 130 Anastasi
476 Zoff 124 Hansen J.
459 Boniperti G. 115 Baggio R.
450 Salvadore 115 Dybala
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
482 Bonucci 34 Bonucci
279 Alex Sandro 34 Pogba
276 Cuadrado 24 Cuadrado
180 Szczesny 18 Chiesa
178 Pogba 15 Alex Sandro
134 Rabiot 14 Kean
120 Rugani 14 Vlahovic
119 Danilo 11 McKennie
101 De Sciglio 8 Rugani
84 McKennie 6 Rabiot
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 04.01.2021

TUTTI GLI UOMINI DEL (NUOVO) DELINQUENTE - IV

di Antonio La Rosa
A – non penso sia un disegno preordinato, sarebbe grave pensarlo, significherebbe dare ragione a chi sostiene che gli arbitri decidano le sorti dei campionati.

G – infatti non la decidono, ma possono mandare segnali a chi di dovere. In questo fa sempre storia la famosa affermazione dell’allora presidente federale Carraro, nella poco reclamizzata intercettazione della sua telefonata con Bergamo, quella del celebre “che non faccia errori per carità a favore della Juventus perchè sennò sarebbe un disastro”, successivamente a Bergamo dice testualmente “Rodomonti se sbaglia a favore della Juventus succede l'ira di Dio. Siccome poi c'è.... tra l'altro, tenga presente che si gioca domenica sera; lunedì c'è l'elezione della Lega eccetera, per cui sarebbe una roba disastrosa”.

A – quindi intendi dire che sono messaggi elettorali, come dire, gli arbitri possono come categoria schierarsi diversamente e assecondare chi sarà eletto?

G – in maniera grezza si. In maniera più raffinata, c’è una parte del settore arbitrale che è in rotta con Nicchi, vorrebbe altra guida, sarebbe pronta quindi al “golpe” interno, ed avendo capito chi potrebbe essere vincente, lancia messaggi al potenziale vincitore, e cosa meglio di dimostrarsi ostili o non condizionabili dalla Juventus, per ingraziarsi e annunciare sostegno a qualcuno?

A – quindi ci sarebbe secondo te una “alleanza” pronta a sostenere un candidato alternativo a Gravina.

G – dico di più: dalla descrizione dei contendenti in campo, che tu hai fatto prima, emerge chiaramente che il candidato alla rielezione, Gravina, oggi è molto più debole di quanto si pensi, non ha veri alleati, nonostante la sua gestione vada considerata positiva della Federazione, basti pensare solo ai risultati della Nazionale, rinata.

A – torno alla tua frase iniziale, il CONI ha dichiarato guerra alla Federcalcio, che poi era l’argomento della discussione.

G – dovresti avere già chiaro il quadro, o devo spiegartelo ancora?

A – sinceramente non vedo ancora nitidamente il ruolo di Malagò, se non di provare a mettere le mani nel calcio, come manifestato con la fase commissariale di FIGC e Lega Serie A.

G – allora ti guido io, come si fa con i principianti. Poco fa si parlava della sezione arbitrale di Roma, ed anche di Tivoli, provincia di Roma, sei designazioni su quattordici con la Juventus in campo. Chi ci sta a Roma?

A – il Papa, il governo …

G – smettila di cazzeggiare anche se una cosa attinente l’hai indicata e non è certamente l’inquilino del Vaticano.

A – ci sta la sede del CONI, ci sta Malagò e il suo club esclusivo, Circolo Canottieri Aniene …

G – ecco, chi è Giovanni Malagò, lo sai?

A – mi aiuterò come solito con Wikipedia: ricordo però che la sua elezione a presidente del CONI fu a sorpresa, fece le scarpe al candidato favorito, Pagnozzi, supportato dall’uscente Petrucci e dalle federazioni più importanti, FIGC compresa.

G – quindi uno che sa organizzare al meglio complotti e imboscate per essere vincente.

A – poi continuando, a Roma c’è l’AS Roma, ma mi pare che attualmente non abbia preso davvero piede nella Capitale la nuova dirigenza; e c’è la SS Lazio, ovvero Lotito.

G – uno dei grandi elettori, Lotito, come sai, per le ramificazioni che ha costruito grazie a Galliani e Tavecchio. Ma rimani ancora a Roma, hai detto che c’è il governo, giusto?

A – ti riferisci al ministro Spadafora?

G – a chi allora?

A – ma che io sappia, non è che corra buon sangue tra Malagò e il CONI, con Spadafora, e in genere con i grillini, dopo la vicenda della candidatura di Roma per le Olimpiadi, sabotata proprio dai grillini.

G – di nuovo lettura superficiale. Penso ti riferisca al progetto di riforma del CONI e dello sport.

A – si, anche se una riforma ritengo sia necessaria, il CONI è una enclave incontrollata e incontrollabile, un contropotere in Italia, così potente che ricordo bene come nel 1980, contro le decisioni di governo, di boicottare le Olimpiadi di Mosca, decise comunque la partecipazione degli atleti italiani.

G - Eppure Spadafora ha un passato che è illuminante. Che dovrebbe farti capire che certe guerre vanno minacciate per ottenere qualcosa in cambio.

A – ok, devo fare altra ricerca. Vincenzo Spadafora, di Afragola, provincia Napoli … quindi altro soggetto campano … vedo che ha lavorato sia alle dipendenze del presidente regione Campania, uomo UDEUR, dunque Mastella, poi di Pecoraro Scanio, altro campano, ma del gruppo dei Verdi, leggo pure … “nominato, dal presidente della Camera Gianfranco Fini e dal presidente del Senato Renato Schifani, primo garante per l'infanzia e l'adolescenza”.

G – oggi è ministro in rappresentanza del Movimento 5 Stelle.

A – uomo buono, insomma, per tutte le stagioni e tutte le posizioni di governo, ma mi basta sapere che è stato di gradimento pure a Clemente Mastella, per capire che è personaggio che sa navigare alla grande nei corridoi del Palazzi che contano.

G – uomo quindi abile ad alzare i toni di un conflitto, per abbassarli al momento giusto, quando occorre ottenere quello che è il proprio obiettivo.

A – e quale sarebbe?

G – due soggetti che aspirano ad essere padroni della stessa cosa, o si fanno la guerra perché ne rimanga uno solo ad avere tutto, o, realisticamente, quando la guerra sarebbe sanguinosa e incerta, a trovare i punti convergenti per gestire in comune quella cosa ambita. Qui parliamo di sport, con la sua proposta di legge, Spadafora intende assoggettare il CONI al potere politico, Malagò, che è comunque espressione di potere politico, vuole mantenere il suo potere esclusivo.

A – comincio a vederci più chiaro. Se Spadafora non può mettere le mani totalmente sul CONI, potrebbe però accontentarsi di avere maggiore spazio in certi settori dello sport, con l’appoggio di Malagò.

G – bravo! Ognuno otterrebbe un ridimensionamento apparente del proprio potere, ma di fatto rimarrebbe Malagò dominus del CONI, e Spadafora avere i suoi uomini di fiducia o a lui graditi, dentro lo sport.

(4 – fine alla prossima puntata)


E-mail: antonio_larosa{chiocciola}msn.com
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve Juve
Juve news - Tuttosport
I giocatori della Juventus
Juve
Altre news Juventus
Notizie in Italiano
Juve Tuttosport.com
Juve Gianlucadimarzio.com
Juve Sportmediaset.it
Juve Yahoo! Notizie
Juve Sky Sport
Juve Eurosport
Juve it.UEFA.com

News in English
Juve Yahoo! News
Juve SkySports.com
Juve Juve Football Italia
Juve UEFA.com
Il Palmares della Juventus
Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Tweet di Juve e giocatori
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Accedi alla fanzone
Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2022 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies