Juve
Home page Juve Juve 2021-2022 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Per cosa lotterà quest’anno la Juventus in campionato? (di Graziano Franco)
Scudetto
Zona Champions (secondo, terzo e quarto posto)
Zona Europa League (quinto posto)
Zona Conference League (sesto posto)
Centro classifica, fuori dalla zona Coppe Europee (settimo posto in giù)


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
Roma 9 Sassuolo 4
Milan 9 Genoa 3
Napoli 9 Empoli 3
Inter 7 Venezia 3
Udinese 7 Sampdoria 2
Bologna 7 Cagliari 1
Lazio 6 JUVENTUS 1
Fiorentina 6 Spezia 1
Torino 6 Verona 0
Atalanta 4 Salernitana 0
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
19.09 20:45 A Juventus-Milan
22.09 18:30 A Spezia-Juventus
26.09 12:30 A Juventus-Sampdoria
29.09 21:00 ChL Juventus-Chelsea
02.10 18:00 A Torino-Juventus
17.10 20:45 A Juventus-Roma
20.10 21:00 ChL Zenit-Juventus
24.10 20:45 A Inter-Juventus
27.10 18:30 A Juventus-Sassuolo
30.10 18:00 A Verona-Juventus
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
1 0 0 0 1 0 1 C
3 4 1 1 1 6 4 F
0 0 0 0 0 0 0 N
4 4 1 1 2 6 5 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
02.05 A Udinese-Juventus 1-2
09.05 A Juventus-Milan 0-3
12.05 A Sassuolo-Juventus 1-3
15.05 A Juventus-Inter 3-2
19.05 Ita Atalanta-Juventus 1-2
23.05 A Bologna-Juventus 1-4
22.08 A Udinese-Juventus 2-2
28.08 A Juventus-Empoli 0-1
11.09 A Napoli-Juventus 2-1
14.09 ChL Malmoe-Juventus 0-3
Punti 19 - Vinte 6 - Pari 1 - Perse 3
Gol fatti 20 - Gol subiti 14 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
19 Bonucci 4 360 - -
1 Szczesny 4 360 - -5
4 De Ligt 4 298 1 -
9 Morata 4 254 1 2
27 Locatelli M. 4 205 2 -
44 Kulusevski 4 152 3 -
12 Alex Sandro 3 270 - 1
6 Danilo 3 270 - -
10 Dybala 3 262 - 2
11 Cuadrado 3 238 - 1
25 Rabiot 3 235 - -
30 Bentancur 3 223 - -
20 Bernardeschi 3 185 1 -
14 McKennie 3 140 1 -
8 Ramsey 3 86 2 -
3 Chiellini 2 120 3 -
2 De Sciglio 2 98 3 -
22 Chiesa 2 82 1 -
18 Kean 2 31 2 -
17 Pellegrini L. 1 58 2 -
7 Ronaldo 1 30 1 -
24 Rugani 1 4 4 -
36 Perin 0 - 4 -
23 Pinsoglio 0 - 4 -
42 Ranocchia 0 - 2 -
45 De Winter 0 - 1 -
34 Fagioli 0 - 1 -
21 Kaio Jorge 0 - 1 -
47 Miretti 0 - 1 -
46 Soulé 0 - 1 -
39 Aké 0 - - -
5 Arthur 0 - - -
53 Brighenti 0 - - -
59 Clemenza 0 - - -
- Compagnon 0 - - -
28 Demiral 0 - - -
37 Dragusin 0 - - -
40 Felix Correia 0 - - -
55 Hajdari 0 - - -
35 Israel 0 - - -
- Leone Giu. 0 - - -
54 Marques 0 - - -
56 Mulè 0 - - -
51 Peeters 0 - - -
20 Pjaca 0 - - -
52 Rafia 0 - - -
58 Stramaccioni 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 1 - Centrocampo 1 - Attacco 4
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 22 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 4 (18,18%)
Rigori segnati 1 - Sbagliati 0 - Parati 0
Ammonizioni 7 (7 giocatori)
Espulsioni 0 (0 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.416 Giocate 2.965
2.420 (54,80%) Vittorie 1.632 (55,04%)
1.131 (25,61%) Pareggi 801 (27,02%)
865 (19,59%) Sconfitte 532 (17,94%)
7.944 Fatti 5.193
4.309 Subiti 2.807
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
487 Giocate 1.394
270 (55,44%) Vittorie 839 (60,19%)
108 (22,18%) Pareggi 328 (23,53%)
109 (22,38%) Sconfitte 227 (16,28%)
836 Fatti 2.487
439 Subiti 1.228
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 290 Del Piero
685 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
537 Chiellini 171 Trezeguet
528 Furino 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
537 Chiellini 102 Dybala
446 Bonucci 49 Morata
257 Dybala 36 Chiellini
235 Alex Sandro 28 Bonucci
225 Cuadrado 20 Cuadrado
158 Bentancur 14 Chiesa
150 Bernardeschi 14 Alex Sandro
141 Morata 10 Bernardeschi
141 Szczesny 8 Kean
102 Rugani 7 Kulusevski
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 15.02.2021
Il punto di lunedì 15 febbraio
di Antonio La Rosa
I Doveri e i silenzi

Continuo ad essere sempre più convinto che ad occuparmi di calcio e della mia squadra del cuore sia un fatto deleterio per me: perché a fronte di certe vicende che sono sotto gli occhi di tutti, rimbomba in maniera deflagrante il silenzio dalla Continassa.
Ultime vicende sono quelle della settimana trascorsa nella quale sarebbe stato fondamentale almeno elevare una voce contro le urla e le imposture.
Da dove iniziamo?
Partiamo dalla vicenda più recente, sabato pomeriggio, ennesima perla di Doveri, alla sua terza designazione stagionale, ed alla seconda nella quale lascia il segno.
Doveva essere l’arbitro di Juventus – Napoli, gara poi non disputata, ed ancora da recuperare, con l’assurdo che si è giocata la gara di ritorno prima ancora della gara d’andata.
Doveri ha comunque recuperato alla grande quella che doveva essere la direzione dell’andata, e non mi riferisco solo al rigore, soprattutto alle decisioni di altro tipo, la mancata seconda ammonizione a Di Lorenzo, e la direzione direi a senso unico, dato che non si spiega come la squadra che attacca di più, abbia commesso il doppio dei falli di chi si difende.
A fine partita, Pirlo ha detto la sua, molto pacatamente, ed ha detto una ovvietà, ovvero che a maglie invertite quel rigore sarebbe stato il caso della settimana o del mese.
Suscitando anche le critiche di diversi juventini, evidentemente troppo snob per non voler vedere che in fondo Pirlo ha detto la verità, visto come vengono sempre vivisezionate le partite della Juventus, soprattutto le immagini di episodi dubbi che potrebbero essere letti come errori arbitrali a nostro favore.
Bene ha fatto Pirlo, ma ancora una volta nessuno tra i dirigenti a dire la propria, a fare sentire la voce.

*******

Ancora più sconcertante l’altro fatto: sta circolando un video, definito “amatoriale” nel quale si vedono Paratici e Nedved contestate l’arbitro (erroneamente ritenuto Calvarese, quarto uomo, e non Doveri), per una mancata ammonizione di un giocatore napolista.
Fermo restando che dal mio punto di vista, farebbero meglio dirle ai microfoni ufficiali certe cose (tanto ci attaccheranno e criticheranno comunque, quindi meglio sbattere in faccia a tutti che non siamo affatto fessi o autolesionisti da non capire certe direzioni di gara perché sono a senso unico), la cosa grave è un’altra.
Le partite sono disputate a porte chiuse, entrano solo squadre, dirigenti, giornalisti accreditati e steward; il video è ripreso da una zona che può essere o occupata dalla dirigenza del Napoli, o dai giornalisti accreditati.
Quindi un video girato, senza autorizzazione degli interessati, da qualcuno che è dipendente di Delaurentiis.
Neppure questo sta facendo aprire bocca ai nostri dirigenti.
In compenso, il famigerato giornalista ballerino sotto le stelle con il suo quotidiano, invoca l’intervento della Procura Federale.

*******

Adesso parliamo di martedì scorso, semifinale di ritorno di coppa Italia, tra la Juventus e quella squadra che sapete già, allenata dal quel nostro ex che diceva di essere gobbo dentro fin dalla nascita, o quasi.
Come sempre accade, quando si gioca con quelli là, se perdiamo la stampa esalta l’impresa degli avversari, se vinciamo, viceversa, il tema che interessa è:
- o la spasmodica ricerca dell’episodio che possa far gridare allo scandalo;
- o l’argomento fuorviante che possa far passare in secondo piano la sconfitta di quelli là.
Ed infatti, non potendosi trovare spunti sulla gara, nella quale Buffon ha fatto da spettatore, zero tiro, mentre Handanovic ha dovuto fare gli straordinari per evitare la sconfitta alla sua squadra, l’argomento è stato trovato nel labiale di Andrea Agnelli verso il nostro ex gobbo dentro, in risposta al gesto del dito medio fatto da “re sciaboletta” cuor di leone, quasi furtivamente, verso la dirigenza juventina.
E così si è parlato di provocazione organizzata, di insulti che nessuno però ha saputo riferire, di imboscata alla povera vittima, c’è mancata poco che si aprisse una campagna di solidarietà a quello che un tempo, per i suoi attuali tifosi, era lo scommettitore truccatore di partite, assieme al suo vice Stellini, era il dopato, era tante altre cose che naturalmente ha dimenticato al prezzo di dodici milioni di euro l’anno.
Anche in questo caso … il silenzio dalla Continassa è notevole.
Domanda: cosa deve accadere per sentire finalmente una voce autorevole proveniente dalla proprietà e dalla dirigenza?

*******

La caduta di Nicchi

Alfredo Trentalange, di Nichelino (TO) è il nuovo presidente dell’AIA, avendo sconfitto l’uscente Marcello Nicchi.
Non so se sia una buona o una pessima notizia, per due ragioni:
1 – di norma a Torino e dintorni, la Juventus o è fortemente amata, o fortemente odiata;
2 – se in un contesto del genere, viene eletto uno di Torino, potrebbe essere la seconda, la principale ragione della elezione.
Anche perché si vocifera che Trentalange è un sostenitore del candidato Sibilia, e come forse ricorderete, il nostro “Gola Profonda 2” aveva anticipato che nel mondo arbitrale c’era fermento e non era certo che si posizionassero, come categoria, a sostegno di Gravina, appoggiato invece da Nicchi.
Per cui sembra questo un punto a favore degli avversari di Gravina, anche se adesso lo sponsor di Sibilia al governo, non c’è più.
Ma potrebbe essere anche un segnale il fatto che nel nuovo governo, insediatosi da qualche giorno, non c’è un ministero per lo sport, quasi un voler dire a questo settore, “vedetevela voi”.

*******

Il punto calcistico

Coppa Italia:
La Juventus è nuovamente in finale, le è bastato il pareggio a reti bianche nella partita di ritorno contro la squadra milanese a strisce azzurronere.
Una partita giocata direi in maniera intelligente, si è rischiato pochissimo, si poteva vincere per quanto prodottosi.
Un risultato importante per Andrea Pirlo, che sarà inesperto, principiante, ma a sua prima stagione, già una supercoppa ed una finale di Coppa Italia.
Per la cronaca, è l’ottava finale conquistata nel decennio.

Campionato:
Qui siamo al rovescio della medaglia, la sconfitta al San Paolo complica notevolmente i piani della squadra, adesso a rischio essere riassorbita anche in ottica piazzamento Champions.
Poche battute sulla partita, al netto dell’unico episodio decisivo della gara, il rigore trasformato da Insigne, partita davvero incolore dei bianconeri, nel primo tempo, più arrembanti nella ripresa, ma tra errori gravi sotto porta e miracoli di Meret, non si è trovato nemmeno il gol del pareggio.
Dicevo si complica il cammino, adesso la squadra è scivolata al quarto posto, anche se con una partita in meno, otto punti dalla vetta, e squadre come l’Atalanta troppo vicine per non essere ritenute un serio pericolo per il quarto posto.
Il calendario è tutto sommato a nostro favore, pur essendoci il doppio impegno di Champions, tranne la gara interna contro la Lazio, le altre sono più che abbordabili, ma occorre fare percorso netto, altrimenti si può davvero dire addio all’auspicato decimo di fila.


E-mail: antonio_larosa{chiocciola}msn.com


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2021 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies