Juve
Home page Juve Juve 2020-2021 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Agnelli ha guardato il derby a Forte dei Marmi con Allegri. È tutto pronto per un Allegri bis? (di Riccardo, Fra73, Juve 10, Lele®, mirko)
Sì, può tornare a condizione che la Juve raggiunga il quarto posto
No, né subito né a fine stagione: le minestre riscaldate non vanno mai bene
Sì, deve tornare ad ogni costo, anche nel caso in cui dovessimo non centrare l’obiettivo quarto posto
No, vada come vada Pirlo deve terminare la stagione, l’anno prossimo magari...
Sì, deve tornare subito per non rischiare di perdere il treno Champions


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
Inter 74 Bologna 34
Milan 63 Udinese 33
JUVENTUS 62 Spezia 32
Atalanta 61 Genoa 32
Napoli 59 Fiorentina 30
Lazio 55 Benevento 30
Roma 54 Torino 27
Sassuolo 43 Cagliari 22
Verona 41 Parma 20
Sampdoria 36 Crotone 15
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
18.04 15:00 A Atalanta-Juventus
21.04 20:45 A Juventus-Parma
25.04 15:00 A Fiorentina-Juve
02.05 18:00 A Udinese-Juventus
09.05 20:45 A Juventus-Milan
12.05 20:45 A Sassuolo-Juventus
16.05 20:45 A Juventus-Inter
19.05 20:45 Ita Juventus-Atalanta
23.05 20:45 A Bologna-Juventus
       
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
23 54 17 3 3 49 19 C
19 36 10 6 3 39 19 F
1 3 1 0 0 2 0 N
43 93 28 9 6 90 38 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
22.02 A Juventus-Crotone 3-0
27.02 A Verona-Juventus 1-1
02.03 A Juventus-Spezia 3-0
06.03 A Juventus-Lazio 3-1
09.03 ChL Juventus-Porto 3-2
14.03 A Cagliari-Juventus 1-3
21.03 A Juventus-Benevento 0-1
03.04 A Torino-Juventus 2-2
07.04 A Juventus-Napoli 2-1
11.04 A Juventus-Genoa 3-1
Punti 23 - Vinte 7 - Pari 2 - Perse 1
Gol fatti 23 - Gol subiti 10 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
13 Danilo 39 3282 6 1
25 Rabiot 1 38 2602 13 3
44 Kulusevski 38 2282 18 6
7 Ronaldo 37 3141 3 32
30 Bentancur 37 2600 8 -
22 Chiesa 1 37 2506 8 12
9 Morata 1 37 2456 10 17
14 McKennie 37 1893 19 6
33 Bernardeschi 36 1364 27 -
1 Szczesny 32 2910 11 -32
16 Cuadrado 1 31 2375 5 -
19 Bonucci 29 2312 9 2
5 Arthur 28 1520 18 1
8 Ramsey 28 1459 16 2
4 De Ligt 27 2220 5 -
12 Alex Sandro 26 1825 8 -
28 Demiral 1 23 1643 13 -
3 Chiellini 19 1277 10 -
10 Dybala 18 902 13 4
38 Frabotta 17 768 33 1
77 Buffon 11 1020 26 -6
36 Di Pardo 5 56 22 -
37 Dragusin 4 232 29 -
39 Portanova 3 147 21 -
41 Fagioli 2 107 20 -
11 Douglas Costa 2 40 2 -
52 Wesley 1 88 - -
50 Rafia 1 43 4 1
2 De Sciglio 1 23 2 -
34 Da Graca 1 7 10 -
40 Vrioni 1 1 5 -
31 Pinsoglio 1 0 - 42 -
51 Peeters 0 - 10 -
45 Israel 0 - 4 -
58 Aké 0 - 3 -
42 Garofani 0 - 3 -
56 Ranocchia 0 - 3 -
55 Capellini 0 - 2 -
59 De Marino 0 - 2 -
53 Felix Correia 0 - 2 -
47 Riccio 0 - 2 -
24 Rugani 0 - 2 -
35 De Winter 0 - 1 -
57 Marques 0 - 1 -
41 Nicolussi 0 - 1 -
6 Khedira 0 - - -
17 Pellegrini L. 0 - - -
20 Pjaca 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 4 - Centrocampo 30 - Attacco 54
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 31 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 13 (41,94%)
Rigori segnati 10 - Sbagliati 1 - Parati 1
Ammonizioni 98 (19 giocatori)
Espulsioni 6 (6 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.403 Giocate 2.954
2.413 (54,80%) Vittorie 1.627 (55,08%)
1.129 (25,64%) Pareggi 799 (27,05%)
861 (19,55%) Sconfitte 528 (17,87%)
7.920 Fatti 5.174
4.292 Subiti 2.791
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
486 Giocate 1.381
269 (55,35%) Vittorie 832 (60,25%)
108 (22,22%) Pareggi 326 (23,61%)
109 (22,43%) Sconfitte 223 (16,15%)
833 Fatti 2.463
439 Subiti 1.211
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 290 Del Piero
682 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
529 Chiellini 171 Trezeguet
528 Furino 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
450 Salvadore 115 Baggio R.
447 Causio 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
682 Buffon 99 Dybala
529 Chiellini 97 Ronaldo
436 Bonucci 44 Morata
246 Dybala 36 Chiellini
224 Alex Sandro 28 Bonucci
213 Cuadrado 17 Cuadrado
147 Bentancur 12 Chiesa
144 Bernardeschi 11 Alex Sandro
131 Szczesny 10 Bernardeschi
130 Morata 6 Kulusevski
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 08.03.2021
Il punto di lunedì 8 marzo
di Antonio La Rosa
Il nuovo corso arbitrale

A quanto pare, l’arrivo di Trentalange alla guida dell’AIA sta davvero cambiando il mondo arbitrale nostrano.
In peggio.
Già sintomatico il fatto che il nuovo presidente, appena aperto un account sul noto social Twitter, tra i pochi che segue, ha trovato modo di seguire il famigerato giornalista pensionato in Italia ma residente in Portogallo, Ziliani Paolo.
Gli altri passi del nuovo corso sono stati, ad esempio, la comparizione di Orsato in Tv, in una trasmissione condotta dal noto ultras napolista Varriale Enrico, pagato da tutti per fare il tifoso a senso unico in Rai: comparizione che non poteva non sfociare nella domanda fatidica, visto che l’unico argomento di discussione per questi fenomeni, non può che essere qualche episodio ritenuto a favore della Juventus, o a danno delle concorrenti, ed in particolare, si è tornati, a distanza di tre anni, sulla famosa mancata espulsione di Pjanic in Inter – Juventus, partita contraddistinta da due clamorosi rigori negati ai bianconeri.
Non è stata postala domanda sul perché Orsato da tre anni non dirige più l’Inter, a conferma di veti sotterranei, che altre società pongono verso gli arbitri, e di cui non si parla.
La controprova l’abbiamo vista sabato sera in occasione di Juventus – Lazio, arbitro Massa.
Non mi riferisco al clamoroso rigore negato nel primo tempo, inutile discuterci ancora su, per quanto vistoso sia stato l’errore, specie ripensando a certi rigori concessi contro i bianconeri per tocchi di mano davvero fortuiti e quasi impercettibili (ricordatevi lo scorso anno Lecce, Verona e Milan, per dire), ma alla gestione complessiva della gara: quattro falli di fila dei laziali, ad inizio gara, zero punizioni concesse, fine del primo tempo fischiata appositamente per evitare una ammonizione a Milinkovic Savic, altro episodio dubbio, quantomeno, in area laziale, neppure rivista al VAR, e per fortuna nostra gol arrivati su azioni limpidi nelle quali era impossibile cercare il pelo nell’uovo.
Rigore poi concesso a risultato ormai acquisito per i bianconeri, quando davvero non ne poteva fare a meno.
Si comprende che ormai si sentono sicuri, non ci saranno critiche, né proteste della società bianconera, i quotidiani sportivi non creeranno polemiche, ancor di più i canali televisivi.
Insomma, forse sarebbe stato meglio nominare Ziliani o Varriale a capo degli arbitri, temo che avremo questo andazzo a lungo.

*******

Agnelli e il futuro del calcio

Molto risalto oggi ha avuto l’intervento di Andrea Agnelli alla riunione dell’ECA, l’ente che riunisce i più grandi club calcistici europei.
Una analisi chiara, dettagliata, spietata direi per quei numeri resi pubblici di una crisi del settore, ulteriormente accentuata dalle chiusure per il COVID-19, e delle ricette possibili indicate, in maniera generica ma chiara, si gioca troppo, troppe partite hanno scarsa importanza, occorre rivedere il rapporto con la tifoseria in genere, occorre offrire un prodotto qualitativamente migliore per attirare i tifosi e gli sponsor.
In molti ci leggono l’ennesimo appello alla costituzione della superlega europea, o nella ipotesi peggiore, nel superamento del modello campionati nazionali con troppe gare da giocarsi, diciamo quantomeno la riduzione dei campionati a non più di 16 squadre.
Il discorso è il solito, la superlega è solo un sogno di Andrea Agnelli, oppure è qualcosa davvero voluta dalle altre grandi europee?
Sapete bene che la creazione della superlega è osteggiata da FIFA e UEFA, ovvero dai conservatori delle poltrone nel calcio, gente che per rimanere salda al proprio posto deve accontentare tutti, comprese quelle federazioni e quei club nazionali che si vedrebbero in parte ridimensionati nelle loro aspirazioni.
E mi pare chiaro che certe direzioni di gara sono sospette, come delle ritorsioni al fatto che il nostro presidente si sia esposto in maniera così palese a favore di un progetto osteggiato dai notabili.
Vedremo domani sera con l’arbitro inviatoci dal nostro “amico” Rosetti Roberto, da Torino.
Già, come Trentalange …

*******

Parliamo di calcio

Dobbiamo ringraziare la direzione di gara indecente di Massa, se finalmente si è vista una Juve cattiva, aggressiva, determinata, che ha lottato su ogni pallone, che ha davvero sudato fino all'ultimo secondo della gara: da tempo non vedevo una prestazione del genere dei nostri giocatori, e mi auguro che non si fermi a sabato.
E’ probabile che la squadra si sia sentita davvero ferita nell'orgoglio da una direzione di gara che è generoso definire in malafede, come cennato in precedenza.
E’ questa la Juve che vorrei vedere sempre, poi il risultato finale che per nostro motto, conta solo se è di vittoria, può anche essere accettato quando non positivo, se il gruppo ha davvero dato tutto in campo e più non poteva fare; io credo che da qualche anno c'è stata una sorta di imborghesimento del gruppo, forse l'abituarsi a vincere sempre crea la falsa idea che basta solo avere il nome Juventus, scendere in campo con il tricolore sul petto, sia sufficiente a provocare terrore negli avversari e vincere in scioltezza.
Federico Chiesa si avvia ad essere il futuro leader della squadra, comincia ad esserlo adesso nei momenti difficili, è lui che più di altri impersona la mentalità Juve, emblematica l'azione del gol del vantaggio, quel pallone letteralmente rubato all'avversario e la galoppata in avanti con assist finale a Morata.



E-mail: antonio_larosa{chiocciola}msn.com


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2021 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies