Juve
Home page Juve Juve 2021-2022 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Sesta vittoria consecutiva, la quarta per 1-0, sette vittorie ed un pari nelle ultime otto partite disputate. Visto che, almeno per il momento, con i giocatori a disposizione non è possibile coniugare il bel gioco con i risultati, preferireste il bel gioco oppure sono meglio i risultati?
Meglio il bel gioco
Meglio i risultati


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
Napoli 24 Empoli 9
Milan 22 Udinese 9
Inter 17 Sampdoria 9
Roma 15 Verona 8
Lazio 14 Sassuolo 8
Atalanta 14 Venezia 8
JUVENTUS 14 Spezia 7
Fiorentina 12 Cagliari 6
Bologna 12 Genoa 6
Torino 11 Salernitana 4
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
24.10 20:45 A Inter-Juventus
27.10 18:30 A Juventus-Sassuolo
30.10 18:00 A Verona-Juventus
02.11 21:00 ChL Juventus-Zenit
06.11 18:00 A Juve-Fiorentina
20.11 18:00 A Lazio-Juventus
23.11 21:00 ChL Chelsea-Juventus
27.11 18:00 A Juventus-Atalanta
30.11 20:45 A Salernitana-Juve
05.12 20:45 A Juventus-Genoa
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
5 10 3 1 1 6 4 C
6 13 4 1 1 11 6 F
0 0 0 0 0 0 0 N
11 23 7 2 2 17 10 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
28.08 A Juventus-Empoli 0-1
11.09 A Napoli-Juventus 2-1
14.09 ChL Malmoe-Juventus 0-3
19.09 A Juventus-Milan 1-1
22.09 A Spezia-Juventus 2-3
26.09 A Juventus-Sampdoria 3-2
29.09 ChL Juventus-Chelsea 1-0
02.10 A Torino-Juventus 0-1
17.10 A Juventus-Roma 1-0
20.10 ChL Zenit-Juventus 0-1
Punti 22 - Vinte 7 - Pari 1 - Perse 2
Gol fatti 15 - Gol subiti 8 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
27 Locatelli M. 11 758 3 2
44 Kulusevski 11 324 10 1
19 Bonucci 10 900 1 1
1 Szczesny 10 900 1 -8
12 Alex Sandro 10 735 2 1
4 De Ligt 9 748 2 1
30 Bentancur 9 697 1 -
11 Cuadrado 9 657 3 1
22 Chiesa 9 580 2 2
20 Bernardeschi 9 556 3 -
9 Morata 9 528 3 3
18 Kean 9 266 6 2
6 Danilo 8 720 2 -
14 McKennie 8 432 5 -
25 Rabiot 7 558 - -
3 Chiellini 7 417 6 -
10 Dybala 6 452 - 3
2 De Sciglio 5 321 7 -
8 Ramsey 5 112 7 -
5 Arthur 2 47 3 -
36 Perin 1 90 10 -2
17 Pellegrini L. 1 58 7 -
7 Ronaldo 1 30 1 -
24 Rugani 1 4 11 -
21 Kaio Jorge 1 1 3 -
23 Pinsoglio 0 - 11 -
42 Ranocchia 0 - 2 -
45 De Winter 0 - 1 -
34 Fagioli 0 - 1 -
47 Miretti 0 - 1 -
46 Soulé 0 - 1 -
39 Aké 0 - - -
- Bonetti A. 0 - - -
53 Brighenti 0 - - -
- Chibozo 0 - - -
- Citi 0 - - -
59 Clemenza 0 - - -
- Compagnon 0 - - -
28 Demiral 0 - - -
37 Dragusin 0 - - -
40 Felix Correia 0 - - -
- Fiumanò 0 - - -
55 Hajdari 0 - - -
- Hasa 0 - - -
35 Israel 0 - - -
- Ledonne 0 - - -
- Leo 0 - - -
- Leone Giu. 0 - - -
- Maressa 0 - - -
54 Marques 0 - - -
56 Mulè 0 - - -
- Nzouango 0 - - -
51 Peeters 0 - - -
20 Pjaca 0 - - -
52 Rafia 0 - - -
- Rouhi 0 - - -
- Savona 0 - - -
58 Stramaccioni 0 - - -
- Turicchia 0 - - -
- Zuelli 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 3 - Centrocampo 6 - Attacco 8
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 25 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 10 (40,00%)
Rigori segnati 2 - Sbagliati 0 - Parati 1
Ammonizioni 20 (17 giocatori)
Espulsioni 0 (0 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.423 Giocate 2.970
2.426 (54,85%) Vittorie 1.636 (55,08%)
1.132 (25,59%) Pareggi 802 (27,00%)
865 (19,56%) Sconfitte 532 (17,91%)
7.955 Fatti 5.202
4.314 Subiti 2.812
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
489 Giocate 1.401
272 (55,62%) Vittorie 845 (60,31%)
108 (22,09%) Pareggi 329 (23,48%)
109 (22,29%) Sconfitte 227 (16,20%)
838 Fatti 2.498
439 Subiti 1.233
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 290 Del Piero
685 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
542 Chiellini 171 Trezeguet
528 Furino 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
452 Bonucci 115 Baggio R.
450 Salvadore 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
542 Chiellini 103 Dybala
452 Bonucci 50 Morata
260 Dybala 36 Chiellini
242 Alex Sandro 29 Bonucci
231 Cuadrado 20 Cuadrado
164 Bentancur 16 Chiesa
156 Bernardeschi 14 Alex Sandro
147 Szczesny 10 Bernardeschi
146 Morata 10 Kean
102 Rugani 8 Kulusevski
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 15.09.2021
Ronaldo, l’addio (prima parte)
di Stefano Bianchi
Nel 2018, Ronaldo venne alla Juventus per vincere una Champions League anche con una terza maglia, dopo quelle conquistate con quella rossa del Manchester United e la bianca del Real Madrid, e i bianconeri presero Ronaldo per vincere la loro terza Champions League. Poi, è andata com’è andata, e si è arrivati alla separazione. Sono contento di aver visto giocare con la mia maglia uno dei più grandi di sempre, ma rispetto del suo voler cambiare squadra, anche se i modi hanno lasciato un po’ a desiderare.

Nelle tre stagioni bianconere, Ronaldo ha segnato 101 reti in 134 gare, contribuendo a vincere due Scudetti, una Coppa Italia, due Supercoppe di Lega e conquistando per sé i titoli di miglior giocatore nel Campionato 2019/20 e di capocannoniere del torneo successivo, riuscendo ad andare in gol per undici partite consecutive. Tra le sue reti c’è quella contro la Sampdoria, una delle reti più belle di sempre, segnata con una capocciata al pallone data a 2,56 metri d’altezza, con uno stacco di 71 centimetri e restando “in volo” per 0,92 secondi: un capolavoro di abilità calcistica e atletismo.

Purtroppo, quella benedetta Champions che noi non vinciamo dal 1996, non l’abbiamo conquistata neanche con Ronaldo nelle nostre fila, nonostante un esborso totale in euro che mi fa specie solo immaginare, trovandoci però in compagnia: i supercampioni non hanno fatto vincere la “Coppa con le Orecchie” né al PSG, con 1,250 milioni investiti negli ultimi dieci anni, né ai Citizen, con 2000 milioni investiti dal 2008 al 2021.

Che sarà di noi senza Ronaldo? Dovranno segnare tutti di più, e Dybala dovrà tornare a essere il punto di riferimento. Con Ronaldo si è dovuto adattare: dietro due punte, “falso nueve”, qualche volta addirittura in panchina. Finalmente sarà nuovamente libero di muoversi attorno a un centravanti (Morata) e due esterni (Chiesa e uno tra Kaio Jorge e Kulusevski), in un modulo che molto farebbe pensare al 4-2-3-1 della stagione 2016/17, a mio modo di vedere la più bella delle squadre bianconere di Max Allegri, quella che vinse tutto tranne la Champions, arrivando però a giocarsela in finale proprio contro il Real di Ronaldo. E, forse, è proprio pensando a come giocava quella Juventus, che Ronaldo, tre anni fa, decise di venire da noi.

Oggi, invece, ha deciso di andarsene, forse dopo aver conosciuto quali fossero le intenzioni di Allegri per questa stagione. Altri, per la maglia della Juve, da centrocampisti si sarebbero messi anche la maglia numero uno, e con il Wojciech Szczęsny di questi tempi, forse non si sarebbe nemmeno vista la differenza. Ronaldo no: lui ha una reputazione, un ruolo e un’azienda costruiti sulla fascia. Lui è il numero sette, tant’è che in Portogallo, i bambini dell’ensino básico, le scuole elementari di laggiù, contano 1, 2, 3, 4, 5, 6, Ronaldo, 8, 9.... Lui “è il 7”, che parte largo, fa un paio di giochetti, poi si accentra. Non vuole seguire le indicazioni dell’allenatore, non torna per difendere. Come fa a cambiare? Oltretutto, facendo come gli pare, qualcosa ha vinto. Chi cavolo è quest’Allegri che, a parte il farlo tornare per difendere, cosa improponibile e quasi offensiva, lo vorrebbe punta centrale? Immaginate che sfracelli, con la sua qualità, se avesse accettato questo cambio di ruolo, naturalmente mantenendo il fatidico numero sette sul nobile groppone. Meno palloni da giocare, è vero, ma sontuosi cross, da Chiesa e Kulusewski, solo da spedire in porta. E’ vero, via i giochetti in corsa con la palla, niente anarchica libertà d’azione, scomparsa dell’obbligo, almeno qualche volta, a contribuire alla fase difensiva e, certamente, qualche calcione ricevuto in più. Mantenendo, naturalmente, “il sette” sulla maglia e con un grande Dybala subito dietro o accanto, ad attivarne ulteriormente le capacità realizzative col mitico piede destro, una vera arma impropria. Mamma mia, che mirabilie avrebbe fatto, là davanti.

Senza Ronaldo perdiamo in appeal internazionale, in marcature “ad hoc” da parte degli allenatori avversari, che avrebbero lasciato più libero qualche compagno in arrivo da dietro. Senza Ronaldo non inizieremo più le partite sapendo di iniziare già dall’uno a zero per noi, dovremo fare a meno della sua leadership, dell’esempio in allenamento, della professionalità in campo e fuori. Però qualcosa acquistiamo. Riduciamo di un tantino il rosso in bilancio con i venticinque milioni della quota cartellino, che recuperiamo, oltre a risparmiare sessanta milioni lordi di emolumenti. La squadra potrà essere messa in campo senza il vincolo dell’ingombrante presenza dell’asso, cui tutti gli altri obbligati a girargli attorno, e con Dybala, il leader ingiustamente esiliato, che riprenderebbe il suo posto. Se è vero che Ronaldo ha contribuito ai successi di questi anni, non dimentichiamo che l’enorme esborso per acquistarlo e stipendiarlo non è riuscito ad ottenere ciò che tal esborso voleva ottenere, quella conquista della Champions per cui Ronaldo era stato preso. Prima di lui, la Juve in Italia era un’iradidio, e per ben due volte ha sfiorato la conquista della Champions, che avrebbe potuto essere nostra almeno in un’occasione. Con l’aggiunta di Ronaldo “dovevamo” diventare i più forti di tutti, ma Ajax, Lione e Porto ci hanno amaramente fatto fuori.



Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2021 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies