Juve
Home page Juve Juve 2021-2022 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Nelle ultime apparizioni il minutaggio di Arthur è calato sempre di più: pochi minuti col Chelsea, zero con Atalanta e Salernitana, per esclusive ragioni tecniche. Eppure il centrocampo è in emergenza con l’assenza di McKennie. Allegri sbaglia a non vederlo? (di Gao94)
Sì, è l’unico centrocampista di qualità in rosa e il mister lo sta bruciando
Sì, ma credo sia una cosa temporanea e presto Arthur avrà le sue chance
No, Arthur ha già sprecato le occasioni avute
Forse, Allegri lo vede giustamente come la riserva di Locatelli


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
Milan 38 Verona 20
Inter 37 Sassuolo 19
Napoli 36 Torino 18
Atalanta 34 Udinese 16
Roma 25 Sampdoria 15
Fiorentina 24 Venezia 15
Bologna 24 Spezia 11
JUVENTUS 24 Genoa 10
Lazio 22 Cagliari 9
Empoli 20 Salernitana 8
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
05.12 20:45 A Juventus-Genoa
08.12 18:45 ChL Juventus-Malmoe
11.12 18:00 A Venezia-Juventus
18.12 18:00 A Bologna-Juventus
21.12 20:45 A Juventus-Cagliari
06.01 20:45 A Juventus-Napoli
09.01 20:45 A Roma-Juventus
12.01 20:45 SCI Inter-Juventus
16.01 15:00 A Juventus-Udinese
23.01 15:00 A Milan-Juventus
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
9 16 5 1 3 12 9 C
11 20 6 2 3 17 13 F
0 0 0 0 0 0 0 N
20 36 11 3 6 29 22 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
20.10 ChL Zenit-Juventus 0-1
24.10 A Inter-Juventus 1-1
27.10 A Juventus-Sassuolo 1-2
30.10 A Verona-Juventus 2-1
02.11 ChL Juventus-Zenit 4-2
06.11 A Juventus-Fiorentina 1-0
20.11 A Lazio-Juventus 0-2
23.11 ChL Chelsea-Juventus 4-0
27.11 A Juventus-Atalanta 0-1
30.11 A Salernitana-Juventus 0-2
Punti 16 - Vinte 5 - Pari 1 - Perse 4
Gol fatti 13 - Gol subiti 12 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
27 Locatelli M. 20 1460 4 2
12 Alex Sandro 18 1323 5 1
9 Morata 18 1199 4 5
44 Kulusevski 18 600 17 1
1 Szczesny 17 1530 2 -18
19 Bonucci 17 1525 3 3
11 Cuadrado 17 1197 6 2
4 De Ligt 16 1378 4 1
22 Chiesa 16 1090 3 3
14 McKennie 16 1062 6 2
25 Rabiot 15 1038 2 -
30 Bentancur 15 977 7 -
6 Danilo 14 1175 2 -
10 Dybala 14 1043 2 7
20 Bernardeschi 14 791 6 -
18 Kean 13 397 9 2
3 Chiellini 10 687 9 -
5 Arthur 7 166 11 -
2 De Sciglio 6 334 8 -
17 Pellegrini L. 5 267 12 -
8 Ramsey 5 112 10 -
21 Kaio Jorge 5 42 10 -
36 Perin 3 270 17 -4
24 Rugani 3 99 18 -
7 Ronaldo 1 30 1 -
45 De Winter 1 10 4 -
46 Soulé 1 1 2 -
23 Pinsoglio 0 - 20 -
42 Ranocchia 0 - 2 -
34 Fagioli 0 - 1 -
35 Israel 0 - 1 -
47 Miretti 0 - 1 -
39 Aké 0 - - -
- Bonetti A. 0 - - -
53 Brighenti 0 - - -
- Chibozo 0 - - -
- Citi 0 - - -
59 Clemenza 0 - - -
- Compagnon 0 - - -
28 Demiral 0 - - -
37 Dragusin 0 - - -
40 Felix Correia 0 - - -
- Fiumanò 0 - - -
55 Hajdari 0 - - -
- Hasa 0 - - -
- Ledonne 0 - - -
- Leo 0 - - -
- Leone Giu. 0 - - -
- Maressa 0 - - -
54 Marques 0 - - -
56 Mulè 0 - - -
- Nzouango 0 - - -
51 Peeters 0 - - -
20 Pjaca 0 - - -
52 Rafia 0 - - -
- Rouhi 0 - - -
- Savona 0 - - -
58 Stramaccioni 0 - - -
- Turicchia 0 - - -
- Zuelli 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 5 - Centrocampo 10 - Attacco 14
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 27 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 11 (40,74%)
Rigori segnati 6 - Sbagliati 1 - Parati 1
Ammonizioni 37 (20 giocatori)
Espulsioni 0 (0 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.432 Giocate 2.977
2.430 (54,83%) Vittorie 1.639 (55,06%)
1.133 (25,56%) Pareggi 803 (26,97%)
869 (19,61%) Sconfitte 535 (17,97%)
7.967 Fatti 5.210
4.326 Subiti 2.818
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
491 Giocate 1.410
273 (55,60%) Vittorie 849 (60,21%)
108 (22,00%) Pareggi 330 (23,40%)
110 (22,40%) Sconfitte 231 (16,38%)
842 Fatti 2.510
445 Subiti 1.245
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 290 Del Piero
685 Buffon 179 Boniperti G.
552 Scirea 178 Bettega R.
545 Chiellini 171 Trezeguet
528 Furino 167 Sivori
482 Bettega R. 158 Borel F.
476 Zoff 130 Anastasi
459 Boniperti G. 124 Hansen J.
459 Bonucci 115 Baggio R.
450 Salvadore 113 Munerati
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
545 Chiellini 107 Dybala
459 Bonucci 52 Morata
268 Dybala 36 Chiellini
250 Alex Sandro 31 Bonucci
239 Cuadrado 21 Cuadrado
170 Bentancur 17 Chiesa
161 Bernardeschi 14 Alex Sandro
155 Morata 10 Bernardeschi
154 Szczesny 10 Kean
104 Rugani 8 Kulusevski
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 17.11.2021
Ma Allegri non ha mai colpe? Quest'anno nemmeno lo scudetto di "corto muso"? - di nosmoking
di Tifosi
Scrivo dopo la vittoria sulla Fiorentina perché ci accusano di scrivere e di criticare solo dopo le sconfitte. Siamo dopo 12 partite all’ottavo posto in classifica in Serie A a 18 punti, media punti a partita 1,5, un disastro, ad oggi addirittura fuori della Conference League; il mister continua a far battute in conferenza stampa, come prima della partita in casa contro il Sassuolo, già ora però scherza di meno. Si rendono conto della gravità della situazione? I tifosi sì. La nostra è una Società quotata in Borsa, ora come obiettivo minimo sembra ci sia il 4° posto per poter partecipare alla Champions League del prossimo anno, quando tutti, in primis Allegri, erano sicuri di poter tornare a vincere almeno lo scudetto, anche senza Ronaldo. Noi saremmo i più contenti di poter rivincere lo scudetto, non aspettiamo certo le sconfitte come dicono gli pseudo tifosi. Non basta passare il girone di Champions per essere felici e poi fermarsi. Ora non voglio ritornare su cose scritte e riscritte, come il centrocampo scarso, la mancanza di attaccanti da 25 goal a campionato, i difensori che si stanno invecchiando, i terzini non all’altezza, le colpe della Società per contratti capestro, gli errori di Paratici, le colpe e i difetti di Sarri che conosciamo a memoria. Sarri ci sta aspettando al varco per vendicarsi per l’esonero (lautamente pagato) con la Lazio sabato pomeriggio. Anche se vincessimo le prossime 2 difficili partite in campionato contro Lazio a Roma e Atalanta in casa, e speriamo tanto che accada, saremmo sempre indietro in classifica, anzi ormai dovremmo giocare ogni partita con il coltello tra i denti, con determinazione, grinta, attenzione e concentrazione su ogni pallone e cercare di attaccare e segnare da subito, non solo gli ultimi 15 minuti, di vincerle come fossero tutte delle finali. In casa ma forse anche in trasferta servirebbe un 3-5-2 o un 3-4-3 per cercare la vittoria a tutti i costi, con un difensore in meno e un centrocampista in più. Mettiamo sempre la formazione migliore in campo da ora in poi. Voglio soffermarmi sulla preparazione fisico-atletica, se è consentito. Allegri ad ogni intervista ribadisce che bisogna lavorare tanto, tutti siamo d’accordo, ma poi quando ci sono le pause per le nazionali, in genere 2 settimane, concede sempre, come tutti gli anni, come anche nella prima esperienza alla Juve, per chi rimane a Torino e per se stesso delle vacanze di 3 giorni e mezzo la settimana scorsa ad esempio oppure di 3 giorni, come in questa occasione (partita/amichevole sabato 13 mattina, riposo mezza giornata sabato pomeriggio, riposo domenica, riposo lunedì, riposo martedì mattina 16 novembre, ripresa allenamenti oggi martedì 16 pomeriggio, in totale i giorni di vacanza sono 3, è chirurgico nel programmarli, i giornali e i siti scrivono di 2 giorni di riposo quando invece sono 3), magari qualche infortunato che si deve riprendere anticipa il rientro di un giorno, trova alla Continassa qualcuno dei preparatori atletici (per inciso lo staff tecnico sotto Allegri è formato da ben 15 professionisti compresi i match-analysts) ma non Allegri. Si può fare benissimo allenamento anche con 10 giocatori, con i giovani, la Lazio ha ripreso ieri e ha giocato il giorno dopo Juve-Fiorentina, quindi meno riposo per i laziali, la Juve su 14 giorni ne fa 7 con allenamenti e quasi 7 di vacanza. Potremmo anche batterli la prossima partita ma il concetto vale sempre. Si rilevano troppi infortuni muscolari anche con le Nazionali, vedi Dybala e Bernardeschi, poi si rilevano i crampi a Pellegrini in Napoli-Juventus l’11 settembre, dopo 6 mesi di inattività ma ripeto l’11 settembre a Napoli. Anche Rugani, Pellegrini, Perin, Pinsoglio, Arthur, Kean, Kaio Jorge, Soulé, i giovani hanno diritto ad essere allenati come lo sono quelli che vanno nelle rispettive nazionali. Qualcuno finalmente, come Simone Avsim da Benevento, si sta accorgendo dei troppi riposi, poi gli altri hanno più intensità, le inglesi, il Bayern Monaco, ma anche l’Ajax di Ten Hag, in Europa e anche in Italia ormai corrono più di noi ma la resistenza è facile da allenare. Tutti a dire che ci vuole tempo, che Allegri non ha la bacchetta magica, che la squadra non è poi così forte, che però in Champions siamo primi nel girone vincendo sempre e già qualificati. Siamo ottavi in Serie A! Sembra che il Newcastle o altre squadre inglesi vogliano Rabiot a gennaio, vendiamolo a 30 milioni senza pensarci, ammesso che lui sia d’accordo, altrimenti panchina, adesso che ha anche segnato in Nazionale e che ha giocato quasi sempre sia lo scorso anno con Pirlo sia con Allegri. Perché la preparazione estiva, tra l’altro iniziata una settimana dopo le altre big italiane, si deve svolgere a Torino a 38 gradi all’ombra dal 15 luglio, magari con gli attrezzi sotto una tenda, quando il Napoli di Spalletti, la Lazio di Sarri, la Roma di Mourinho, tutte più avanti di noi in classifica, e le altre squadre la fanno in alta montagna al fresco? Allegri pensa di essere più intelligente degli altri? Anche il ritiro lo ha interrotto. So bene che non si può esonerare Allegri con un contratto di 4 anni a 9 milioni netti a stagione (si dice che la Juve voleva fargli un biennale), infatti nessuno ne parla sui media, anche se una soluzione ci sarebbe. La Società però può e deve imporre il ritiro estivo in montagna già dai primi giorni di luglio prossimo. L’adrenalina ad Allegri la danno le partite, anzi adesso che perde punti ovunque sembra divertirsi meno anche negli incontri ufficiali. Se la Juve vincesse lo scudetto come nella stagione 2015/2016, e ne saremmo strafelici, il concetto rimane sempre valido. Riprendendo e parafrasando le sue parole: “il calcio è semplice, se uno non vince mai una Coppa europea un motivo ci sarà”. Siamo un po’ ai margini del calcio che conta, che cura i dettagli, l’intensità, l'organizzazione, pur essendo primi nel girone e pur avendo battuto il Chelsea, detentrice della Champions.


N.B: l’articolo, inviato da un lettore di Juworld.NET, rappresenta l’espressione del pensiero dell’autore.


Clicca qui per pubblicare il tuo articolo
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve
Vignette
Ingrandisci
Clicca sulla vignetta per ingrandirla
Juve Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Download inni non ufficiali
Juve Tweet di Juve e giocatori
Juve Vignette di Buongiorno
Juve Vignette di Zucaro
Juve Vignette di Steve
Juve Vignette di Bonarober
Juve Wallpapers di Buongiorno
Juve Wallpapers di Steve
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Juve Live score - Risultati in diretta
Accedi alla fanzone
Juve Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2021 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies