Juve
Home page Juve Juve 2024-2025 Juve Articoli Juve Archivio/statistiche Juve Storia Juve Fanzone Juve Italia1910.com Juve Serie A Juve Contatti
Sondaggio
Quanti altri colpi servono alla Juventus per essere subito competitiva? (di Juve10)
5 (terzino, difensore centrale, esterno alto, Koopmeiners, vice Vlahovic)
Tra 3 e 4 acquisti
Tra 1 e 2 acquisti
Nessuno, con i 3 acquisti fatti è già competitiva


Mostra i risultati
Tutti i sondaggi Juve Proponi sondaggio
Juve
Cerca un giocatore
Classifica campionato di Serie A
Squadra Pti Squadra Pti
JUVENTUS 0 Lecce 0
Atalanta 0 Milan 0
Bologna 0 Monza 0
Cagliari 0 Napoli 0
Como 0 Parma 0
Empoli 0 Roma 0
Fiorentina 0 Torino 0
Genoa 0 Udinese 0
Inter 0 Venezia 0
Lazio 0 Verona 0
Classifica completa, risultati, calendario
Le prossime gare in calendario
Data/Ora Cmp Partita
26.07 17:00 AM Norimberga-Juve
03.08 21:00 AM Juventus-Brest
06.08 18:30 AM Juve-Juve mista
11.08 15:00 AM Atletico Madrid-Juve
19.08 20:45 A Juventus-Como
26.08 20:45 A Verona-Juventus
01.09 20:45 A Juventus-Roma
15.09 15:00 A Empoli-Juventus
22.09 15:00 A Juventus-Napoli
29.09 15:00 A Genoa-Juventus
Calendario completo
Tutte le partite ufficiali della stagione
G. Pti Vit Par Sco Fat Sub  
0 0 0 0 0 0 0 C
0 0 0 0 0 0 0 F
0 0 0 0 0 0 0 N
0 0 0 0 0 0 0 T
Ultime 10 gare ufficiali
Data Cmp Partita Ris
07.04 A Juventus-Fiorentina 1-0
13.04 A Torino-Juventus 0-0
19.04 A Cagliari-Juventus 2-2
23.04 Ita Lazio-Juventus 2-1
27.04 A Juventus-Milan 0-0
05.05 A Roma-Juventus 1-1
12.05 A Juventus-Salernitana 1-1
15.05 Ita Atalanta-Juventus 0-1
20.05 A Bologna-Juventus 3-3
25.05 A Juventus-Monza 2-0
Punti 15 - Vinte 3 - Pari 6 - Perse 1
Gol fatti 12 - Gol subiti 9 - Vedi tabellini
Tutte le partite ufficiali della stagione
M Giocatore Pre Min Pan Gol
- Bremer 0 - - -
- Cambiaso 0 - - -
- Chiesa 0 - - -
- Danilo 0 - - -
- De Sciglio 0 - - -
- Di Gregorio 0 - - -
- Douglas Luiz 0 - - -
- Fagioli 0 - - -
- Gatti F. 0 - - -
- Kostic 0 - - -
- Locatelli M. 0 - - -
- McKennie 0 - - -
- Milik 0 - - -
- Miretti 0 - - -
- Nicolussi 0 - - -
- Perin 0 - - -
- Pinsoglio 0 - - -
- Pogba 0 - - -
- Rugani 0 - - -
- Szczesny 0 - - -
- Thuram K. 0 - - -
- Tiago Djalò 0 - - -
- Vlahovic 0 - - -
- Weah 0 - - -
- Yildiz 0 - - -
Contributo reparti in fase realizzativa
Difesa 0 - Centrocampo 0 - Attacco 0
Altre statistiche
Giocatori utilizzati 0 (almeno 1 pres.)
Giocatori in gol 0 (0,00%)
Rigori segnati 0 - Sbagliati 0 - Parati 0
Ammonizioni 0 (0 giocatori)
Espulsioni 0 (0 giocatori)
Tutte le statistiche
La Juventus dal 1900 ad oggi
Gare ufficiali   Serie A
4.563 Giocate 3.076
2.500 (54,79%) Vittorie 1.693 (55,04%)
1.165 (25,53%) Pareggi 830 (26,98%)
898 (19,68%) Sconfitte 553 (17,98%)
8.166 Fatti 5.357
4.447 Subiti 2.903
C. Europee   Era 3 pti (uff.)
508 Giocate 1.541
279 (54,92%) Vittorie 919 (59,64%)
112 (22,05%) Pareggi 362 (23,49%)
117 (23,03%) Sconfitte 260 (16,87%)
864 Fatti 2.709
467 Subiti 1.366
Tutti i numeri della Juventus
Top 10 - All Time (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
705 Del Piero 290 Del Piero
685 Buffon 179 Boniperti G.
561 Chiellini 178 Bettega R.
552 Scirea 171 Trezeguet
528 Furino 167 Sivori
502 Bonucci 158 Borel F.
482 Bettega R. 130 Anastasi
476 Zoff 124 Hansen J.
459 Boniperti G. 115 Baggio R.
450 Salvadore 115 Dybala
Classifiche complete
Top 10 - Rosa attuale (gare ufficiali)
Presenze Gol fatti
252 Szczesny 41 Vlahovic
197 Danilo 34 Pogba
190 Pogba 32 Chiesa
148 Rugani 17 Milik
134 McKennie 13 McKennie
132 Locatelli M. 11 Rugani
131 Chiesa 9 Danilo
117 De Sciglio 8 Bremer
101 Vlahovic 6 Gatti F.
87 Kostic 4 Locatelli M.
Classifiche complete
Juve
Tutti gli articoli dell'autore Juve Tutti gli articoli Juve Articoli/storia Juve Tutti gli autori
Pubblicato il 29.06.2024

LA DISFATTA DI UNA FEDERCALCIO RIDICOLA

di Antonio La Rosa
Premessa: non ho visto la partita stasera, nè le precedenti di questo europeo, per scelta personale.

Leggo che la gravinese è stata più umiliata che eliminata da una discreta squadra, la Svizzera.
Spiace certamente per quegli italiani che sentono soprattutto le partite contro le Nazionali dei paesi in cui sono emigrati, o quando si gioca in quei paesi, sicuramente la grande colonia italiana in Germania e in Svizzera, stasera non vivrà momenti piacevoli, la Nazionale di calcio per loro spesso è stata ragione di orgoglio e di riscatto.

Ma questa NON E' la Nazionale di Calcio che rappresenta la nostra Italia, la loro Italia, non lo è più, o quasi, dal 2006, come dirò oltre, perchè è la Nazionale che rappresenta un movimento calcistico che da venti anni ha solo due obiettivi:
- provare a distruggere la società più gloriosa del nostro calcio, la Juventus;
- degradare il nostro calcio a livelli sempre più bassi, per consentire ai mediocri traffichini che lo gestiscono, di poter far vincere quelli che non sarebbero mai capaci di farlo con le loro forze.

Esiste un calcio italiano, una federazione calcistica, prima del 2006, esiste quello che è venuto dopo, e ciò che è venuto dopo è conseguente alla mediocrità generale ove dirigenti miserabili hanno portato questo calcio.

L'Italia è stata sempre una potenza in questo sport, lo era direi soprattutto negli anni in cui c'erano i Moggi e Giraudo, assieme anche ad altri, per carità, il movimento era in ascesa, si dominava a livello internazionale, la serie A era il campionato più ambito, in Europa spesso le nostre squadre vincevano, ne beneficiava pure la Nazionale, che anche quando non arrivava in fondo, sicuramente non sfigurava.
1994 - finale mondiali USA;
1996 - europei in Inghilterra, eliminati per una partita sbagliata, ed un rigore fallito;
1998 - mondiali Francia, eliminati, da imbattuti, ai quarti, ai rigori, contro la padrona di casa futura vincitrice;
2000 - europei, una coppa praticamente vinta al 93' poi ... inutile ricordaverlo;
2002 - mondiali Corea - Giappone, ad eliminarci ci pensò il famigerato arbitro Moreno ;
2004 - europei, eliminati dal "biscotto" Svezia - Danimarca;
2006 - campioni del mondo.

Ma ... c'era un ma ... in un calcio dove avevano salvato e insabbiato scandali vari (passaporti falsi, fideiussioni false), per evitare retrocessioni o radiazioni (tradotto, Inter in B almeno una volta, Roma in Eccellenza per la vicenda fideiussioni), qualcuna non vinceva pur avendo dilapidato il dilapidabile, per cui occorreva fare qualcosa, così nacque farsopoli.

Da quel momento, il calcio italiano ha cominciato a degradarsi, la Serie A non più campionato leader, ma sempre più giù, prima i grandi giocatori venivano in Italia, adesso se ci vengono è solo per avere un trampolino di lancio per andare altrove.

Hanno confezionato il ciclo dell'Inter, quattro scudetti di cartone più uno in segreteria, hanno confezionato il triplete Unicredit (già, l'unico anno in cui sponsor Champions, fu una banca italiana guidata da un manager di notoria fama interista), ma nel frattempo il calcio italiano ha iniziato il suo declino anche come Nazionale, così, dopo un europeo così così, nel 2008, abbiamo avuto:
2010 - mondiali Sudafrica, eliminati con due pareggi e una sconfitta;
2012 - europei, una finale forse maggiore al valore, non a caso finimmo asfaltati dalla Spagna;
2014 - mondiali Brasile, nuovamente eliminati al primo turno;
2016 - europei, uno juventino che volevano radiare, con una squadra di semi bidoni, ci portò ai quarti, eliminati ai rigori;
2018 - non qualificati alla fase finale dei mondiali;
2021 - campioni d'Europa, con due gare vinte ai rigori;
2022 - non qualificati alla fase finale dei mondiali;
2024 - eliminati ai gironi, perchè questo è il vero risultato sul campo, se non avesse segnato Zaccagni al 98' contro la Croazia, l'eliminazione di stasera è di fatto il prolungamento dell'agonia.

Leggo di una partita penosa stasera, praticamente mai tirato in porta, Svizzera che ha vinto senza neppure faticare troppo, in scioltezza.
Dico, la Svizzera, ripeto LA SVIZZERA!

Non la Germania, l'Inghilterra, la Francia, o la Spagna che comunque non ci aveva fatto toccare palla, la Svizzera, con un curriculum che nella migliore ipotesi l'ha vista piazzata tra le prime quattro solo quando il mondiale si giocò da loro.

Del resto, dai mondiali ci aveva eliminato la Macedonia del Nord, come dire, una nuova Corea 1966.
Che però, quando accadde, produsse lo stravolgimento nella Federcalcio, e una rinascita, grazie al mitico Artemio Franchi; idem quando nel 1974, sempre in Germania, finì l'epoca Valcareggi.

Adesso abbiamo un presidente che sono certo non avrà affatto intenzione di dimettersi, lui protagonista di questo scempio del nostro movimento calcistico, ossia l'ex presidente del Castel di Sangro, Gabriele Gravina, maggiordomo di Beppe Marotta.

Fateci caso, le figuracce della Nazionale le becchiamo sempre quando c'è l'Inter vincente (1966, 2010, 2022, 2024), è davvero una costante.

Stasera dunque non ha perso l'Italia, o il calcio italiano in astratto, ma chi ha distrutto l'immagine Italia nel calcio, per consentire a papponi cinepanettonari di avere i suoi sicari come procuratori federali con la missione di perseguitare una società; per consentire ad una società fallita di rimanere in campo, con proprietà che non sono ben chiare, con un patrimonio netto oltremodo passivo e bond in scadenza che non verranno onorati, continuare a fare i propri comodi nella speranza di farle evitare il fallimento.

Abbiamo un "Palazzo" che non attua alcuna riforma, neppure la più logica di ridurre la serie A a 18 squadre e ridurre le società professionistiche, che non si accorge come ancora le nostre infrastrutture siano da quarto mondo (guardate gli stadi tedeschi, inglesi, spagnoli, francesi), però fa la guerra a l'unica che ha uno stadio di proprietà ed è all'avanguardia; abbiamo un "Palazzo" che ci ha prodotto dieci punti di penalità su una indagine farlocca, e cento milioni di danni economici, quando lo stesso "Palazzo" non indaga sulle vicenda patrimoniali dell'Inter, insabbia la vicenda Osimhen, ignora la richiesta di rinvio a giudizio dei dirigenti all'epoca della Roma, quando ebbe invece fretta di condannare i dirigenti bianconeri, ad oggi neppure colpiti da richiesta di rinvio a giudizio.

Mi può dispiacere per i nostri connazionali all'estero, mi può dispiacere anche per i nostri giocatori (quelli bianconeri dico), ma oggi è stata sbattuta fuori non l'Italia, ma chi si è impossessato del calcio italiano per ridurlo in queste condizioni.

E vedrete che Gravina e complici rimarranno ancora, del resto hanno anche addomesticato la stampa, scommettiamo che domani nessuno chiederà le dimissioni di questo fantoccio di Marotta?

E-mail: antonio_larosa{chiocciola}msn.com
Juve
Juve
Cerca nel sito
Archivio e statistiche
Juve Juve
Juve news - Tuttosport
I giocatori della Juventus
Juve
Altre news Juventus
Notizie in Italiano
Juve Tuttosport.com
Juve Gianlucadimarzio.com
Juve Sportmediaset.it
Juve Yahoo! Notizie
Juve Sky Sport
Juve Eurosport

News in English
Juve Yahoo! News
Juve SkySports.com
Juve Juve Football Italia
Il Palmares della Juventus
Juve
Fanzone
Juve Sondaggi
Juve Indice di gradimento
Juve Video Juventus e calcio
Juve Meteo Torino
Juve Meteo Vinovo
Juve Meteo prossima gara Juve
Accedi alla fanzone
Juve
Juworld.NET è un sito non ufficiale, non autorizzato da o connesso a Juventus FC Spa.
I marchi Juventus e Juve ed il logo Juventus sono di proprietà esclusiva di Juventus FC Spa.
Il link ai siti esterni non implica riconoscimento da parte di Juworld.NET.
Copyright © 2001-2024 Juworld.NET - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata.
Informativa cookies